Home Coppia

Perché alle donne piacciono di più gli uomini già impegnati?

CONDIVIDI
iStock Photo

I ricercatori della University of St. Andrews, nel Regno Unito, e dell’Arizona State University, negli Stati Uniti, hanno sviluppato un interessante studio sulle dinamiche che rendono un uomo impegnato più affascinante per una donna.

Non ci farà infatti forse piacere ammetterlo ma, chissà perché (e forse oggi lo scopriremo), anche l’uomo che non ci è mai interessato acquisisce per noi un appeal tutto nuovo non appena si impegna con un’altra donna. Prima non lo avremmo neanche notato ma, se al suo fianco compare una ipotetica fidanzata, ecco che le nostre antenne si drizzano. Come mai tutto ciò?

Finora gli esperti ritenevano che il cosiddetto mate-choice copying, cioè la tendenza a percepire più attraenti i propri simili già impegnati, fosse legata a un vantaggio evolutivo: in pratica percepivano come potenziali partner più ffidabili per la riproduzione quegli individui già inseriti in una dinamica di coppia. Lo studio recentemente comparso su Scientific Reports confermerebbe questa tendenza del gentil sesso ma la legherebbe a una idversa motivazione.

“Una tendenza generale a essere influenzate dalle opinioni degli altri”, questa la causa del nostro sentirci attratte da uomini impegnati, almeno secondo lo studio in questione. A tale risultato si è giunti analizzando un campione di 49 volontarie. Si sono mostrati loro volti maschili in due diversi momenti, chiedendo di esprimere un giudizio su una scala che andava da “per nulla attraente” a “molto attraente”: la seconda volta al volto maschile si affiancava la media voti ottenuta dalle altre donne e ciò spingeva il soggetto ad aggiustare la propria valutazione in base a quanto già detto dal resto del gruppo. La parte più curiosa di tale test è stato che la dinamica si ripetesse anche mostrando altre immagini, come immagini di mani maschili e di opere d’arte astratte.

Le interazioni sociali influenzano ogni area della vita quotidiana – conclude Sally Street, un’altra degli autori del lavoro – tra cui, naturalmente, la scelta del partner.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Intimità: Attrazione e amore….cosa ci attrae dell’altro sesso?

Siamo dunque così dipendenti dall’opinione comune? A quanto pare e, probabilmente, senza neanche accorgercene. Qualcosa su cui riflettere ben oltre la scelta del partner.