Home Reality Show

Masterchef Italia 7 streaming: puntata 1° Febbraio 2018

CONDIVIDI

Siamo pronti ad assistere ad un nuovo episodio di Masterchef Italia. Oggi, 1 febbraio 2018, andrà in onda la 7a puntata. Potremo guardarlo in diretta tv a partire dalle ore 21:15 su Sky Uno HD e live streaming tramite Sky Go.

Siamo arrivati finalmente al giro di boa, con questa puntata si chiuderà la prima parte dell’edizione. Ci sono 14 concorrenti ancora in gara: Matteo, Davide, Fabrizio, Antonino, Giovanna, Alberto, Francesco, Denise, Manuela, Ludovica e Italo. Di seguito, invece, i concorrenti eliminati: Tiziana, Simonetta (3^ puntata), Eri, Jose (4^ puntata), Michele, Stefano (5^ puntata), Rocco, Joayda (6^ puntata).

Per l’occasione, la Mystery Box sarà di grandissime dimensioni. Poi si passerà all’Invention Test: la giovane chef Isabella Potì sarà ospite d’eccezione. Una personalità molto importante nel mondo dei fornelli, visto che nel 2017 è stata inserita nella lista “Forbes 30 Under 30” nella categoria “The Arts”. Come di consueto, poi, gli studi rimarranno vuoti e gli chef si sposteranno all’esterno per la prova che si terrà sull’Altopiano di Campo Imperatore, nel cuore del massiccio del Gran Sasso. Questa volta, gli aspiranti chef avranno l’arduo compito di cucinare per un gruppo di boy scout. Il gruppo perdente dovrà in seguito affrontare il Pressure test per continuare a partecipare al gioco. Come di consueto, a giudicare i ragazzi ci saranno i giudici Antonia Klugmann, Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Antonino Cannavacciuolo.

Ore 21.15 Inizia la Mistery Box

VIDEO NEWSLETTER

I concorrenti trovano davanti a loro una Mistery Box davvero particolare: 9 elementi completamente slegati tra di loro, come manzo, borragine, fave, anguilla, carote, fragoline di bosco e lo stupore è tanto. La sorpresa è che gli aspiranti chef dovranno scegliere come decimo elemento un fermentato con cui cucinare, che potranno utilizzare con tutti e 9 o solo parte degli elementi base della Mistery, la sfida inizia!

I giudici iniziano la loro sfilata tra i banchi dei concorrenti, per cercare di capire la tecnica che ognuno di loro cercherà di adottare. Giovanna ha scelto la colatura di alici come decimo elemento, Fabrizio il Kimchi. Cucinare con i fermentati non è di certo una sfida semplice, e gli aspiranti chef stanno dimostrando tutta la loro paura nel miscelare questi ingredienti così differenti e slegati l’uno dall’altro.

Il primo miglior piatto è a base di Anguilla, ed è quello di Simone, Anguilla all’idromele. La cottura del pesce, a detta dei giudici è perfetta, e si dimostrano davvero soddisfatti della presentazione del piatto. Il secondo miglior piatto è stato premiato per l’utilizzo del fermentato, e l’spirante è chef è Kateryna, ‘Giocando con l’acidità’. Cannavacciuolo è molto contento del risultato finale del piatto, nonostante in preparazione non fosse convintissimo dell’idea della ragazza. Il terzo miglior piatto è di Alberto, premiato per il suo coraggio, ‘Ricordo d’infanzia’, dove il ragazzo ha utilizzato soltanto i vegetali e non le carni. Sia consistenze che colori convincono i giudici.

Sono questi i piatti che hanno conquistato i palati dei giudici, che premiano il piatto di Kateryna come il migliore tra i tre.

Ore 21.40 Invention Test

E’ il momento dell’ospite d’onore, Isabella Potì, chef famosa per la pasticceria. Gli elementi della prova sono: cioccolato, frutta esotica, verdura e formaggi. Kateryna, vincitrice della Mistery Box, è spaventatissima alla visione degli elementi che caratterizzeranno la prova ed inizia a riflettere su come mettersi in salvo a discapito degli altri aspiranti chef. I dolci richiesti nel piatto sono: una mousse, un dolce con pasta frolla e uno con il pan di spagna.

La chef Isabella Potì dà diversi consigli alla concorrente su come utilizzare questi estrosi ingredienti, in modo che lei possa decidere meglio la strategia da utilizzare per lei, e per mettere in difficoltà gli altri concorrenti. Ecco la scelta di Kateryna per l’assegnazione degli elementi.

Formaggi: per Kateryna e Alberto

Frutta: Marianna, Italo e Fabrizio

Verdura: Manuela, Francesco, Antonino, Matteo e Davide

Cioccolato: Simone, Giovanna, Ludovica e Denise

La prova dell’Invention Test durerà 2 lunghissime ore. Gli aspiranti chef che avranno più difficoltà, anche a detta della Chef Potì, saranno quelli che avranno a che fare con le verdure. Il tempo scorre inesorabile nella sala, ed i concorrenti pian piano danno segni di cedimento, in una materia, quella della pasticceria, che non è di certo alla portata di tutti. Impasti che non si montano, creme che impazziscono, mousse che si sgonfiano, la prova è più dura di quanto si pensasse.

La prima a presentare il piatto è Kateryna, che aveva come elemento base i formaggi. I giudici commentano con un ‘hai fatto un discreto lavoro’ quello fatto dalla vincitrice della Mistery. Il secondo è Alberto, anche lui con i formaggi. La Potì è abbastanza soddisfatta del risultato del piatto. Per gli altri giudici i gusti del piatto sono leggermente confusi ma buoni. E’ il turno di Matteo, con le verdure, decisamente sfortunato al dire dei giudici, affatto soddisfatti del piatto. Arriva poi Denise, con il cioccolato: Bastianic apprezza due dolci su tre. Simone non soddisfa i palati dei giudici. Francesco ha portato dei dolci a base di verdure, che non piacciono ai giudici, decisamente perplessi del piatto. Marianna arriva con la frutta, ma è lei stessa a non essere pienamente soddisfatta del suo risultato, ed i giudici concordano con le sue paure. Giovanna con il cioccolato non convince molto la chef Potì, ma Bastianic cerca di incoraggiare l’aspirante chef dicendole di piangere di meno ed agire di più. Fabrizio non convince con la sua frutta. Antonino arriva con le verdure, decisamente difficili da esporre nel piatto, Cannavacciuolo prende in giro il concorrente che sta al gioco, ed il risultato della prova non piace alla chef Potì. Davide aveva le verdure, ma la prova non soddisfa a causa della sua avversione ai dolci. Ludovica ha il cioccolato come elemento base, e questo l’aiuta nella prova che piace ai giudici. Italo con la frutta pecca di presunzione come al solito, e contesta i giudici che gli fanno notare alcune pecche nel suo piatto. Manuela arriva con le verdure, il primo ad assaggiare è Barbieri che fa notare alla chef che la verdura non è presente in tutti i piatti.

Vince la sfida Ludovica con il suo cioccolato, che diventa la ‘capitana’ nella prova all’esterno. I tre piatti che deludono sono di Matteo con la verdura, Fabrizio con la frutta e Francesco con altre verdure, e tra di loro, l’aspirante chef che deve abbandonare Masterchef è Matteo.