Home Social

Vuoi dimagrire? Ecco le abitudini alimentari che ti aiutano a ridurre il grasso addominale

CONDIVIDI

Sei continuamente a dieta ma non riesci a perdere peso? Hai seguito ogni forma di regime alimentare senza risultati? Trascorri le tue giornate in palestra nella speranza di raggiungere il tuo peso forma, ma quando sali sulla bilancia non ci sono cambiamenti? La risposta a tutte queste domande potrebbe essere nascosta nelle tue abitudini alimentari.

LE ABITUDINI ALIMENTARI CHE TI AIUTANO A RIDURRE IL GRASSO ADDOMINALE

Con dei piccoli cambiamenti nelle abitudini alimentari è possibili raggiungere degli ottimi risultati riducendo anche il fastidioso grasso addominale. Ecco, dunque, cosa fare per dimagrire senza grossi sacrifici.
MANGIA PICCOLE PORZIONE
Solitamente, si mangia a colazione, pranzo e cena. In realtà, per dimagrire, è necessario mangiare 5-6 volte al giorno consumando piccole porzioni per far sì che il metabolismo resti sempre attivo e riesca a bruciare più facilmente il grasso.
BERE TANTA ACQUA
Per perdere peso è necessario bere almeno due litri di acqua al giorno preferendo quella liscia. Inoltre, bere molto aiuta anche a sentirsi più sazi pur mangiando meno.
RIDURRE I LATTICINI
Tutti i latticini, ad eccezione del latte per la colazione, dovrebbero essere consumati solo due volte a settimana per ridurre il gonfiore addominale.
EVITARE ALCOL, BIBITE GASSATE E SUCCHI DI FRUTTA IN BOTTIGLIA
Sono totalmente da evitare perchè contribuiscono solo a gonfiore e nascondono calorie che sono un nemico per la dieta, l’alcol, le bibite gassate e i succhi di frutta in bottiglia ricchi di zucchero. In quest’ultimo caso è preferibile consumare frutta fresca.
MANGIARE CIBI RICCHI DI POTASSIO
Il potassio aiuta a ridurre la ritenzione idrica nella zona addominale. Mangiate, dunque, mango, papaya, banane e yogurt per avere una pancia più piatta.