Home Attualità

31 gennaio: arriva la “super Luna blu di sangue”

CONDIVIDI
iStock Photo

Questo gennaio ha aperto il 2018 all’insegna del “naso all’insù”, deliziando gli appassionati di astronomia con fenomeni suggestivi e alquanto rari.

Il prossimo appuntamento di questo genere arriva proprio in chiusura del mese, invitandoci a puntare gli occhi al cielo nella notte del 31 gennaio. Proprio per questa data è atteso infatti l’evento che gli esperti hanno denominato “super Luna blu di sangue“. Si tratta in realtà dell’incrocio di due diversi fenomeni: quello della luna piena, che per l’occasione si tinge di blu, e quello dell’eclissi lunare, che dona al nostro satellite il particolare colore rosso.

In particolare l’espressione “Luna blu” indica una seconda Luna piena all’interno di un unico mese, un fenomeno che si verifica in media ogni due anni e mezzo. La Luna che vedremo tingersi di rosso, in questo caso, non sarà però propriamente una super luna: nel momento dell’eclissi il satellite avrà infatti superato da circa 27 ore il suo punto orbitale più vicino al nostro Pianeta, chiamato perigeo, ma manterrà comunque dimensioni considerevoli ai nostiri occhi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Eclissi di Super Luna: le spettacolari immagini

Non resta dunque che sperare in un meteo favorevole, che ci permetta di ammirare il fenomeno in tutto il suo fascino. Gli esperti assicurano infatti che lo spettacolo sarà notevole e, derivando da un allineamento raro di tre cicli astronomici, sarà certo difficilmente replicabile in tempi brevi.

Incrociamo le dita dunque, puntiamo gli occhi al cielo e chiudiamo in bellezza questo primo mese dell’anno all’insegna degli astri e dei loro più affascinanti spettacoli.