Home Dieta e Alimentazione

Mangiare uva fa bene al cuore

CONDIVIDI

uvaAmanti dell’uva, da oggi avrete un motivo in più per sceglierla tra i tanti tipi di frutta. Un recente studio tutto italiano ha infatti messo in risalto le sue proprietà benefiche a livello del cuore. Un valore aggiunto per contrastare l’insorgere di alcune malattie cardiovascolari.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Cachi: scopriamo le loro proprietà benefiche

Uno studio conferma che l’uva fa bene al cuore

Lo studio in questione è stato condotto da un gruppo di ricercatori del Crea viticoltura ed Enologia di Turi, in collaborazione con l’università di Bari che hanno reclutato trenta volontari sani, dividendoli in due gruppi, uno con una dieta arricchita di uva e l’altro con un’alimentazione del tutto priva di questo frutto. Alla fine della ricerca, per la quale i partecipanti sono stati analizzati sia prima che dopo, è emerso che quelli che avevano consumato uva avevano ottenuto un buon effetto anticoagulante e tutto senza aumento di glicemia o di lipidi nel sangue. Questo effetto potrebbe aiutare a ridurre la formazione dei trombi e, di conseguenza, alcuni gravi problemi di tipo cardiovascolare. Inoltre, il suo consumo quotidiano può aiutare in caso di ipertensione, diabete e stress ossidativo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Limone e zenzero: l’accoppiata vincente per depurarsi e perdere peso

Tutti motivi in più per aumentare il consumo di ‘uva o per introdurla nella propria alimentazione qualora non si è soliti mangiarla. Va infatti ricordato che oltre alle importanti scoperte appena descritte, l’uva è un alimento prezioso in quanto naturalmente ricca di vitamine, minerali e polifenoli che la rendono, tra le altre cose, un alimento in grado di combattere i radicali liberi.