Home Social

“Questo bambino è meglio abortirlo, diventerà cieco”. Lei: “Nascerà e si chiamerà Andrea”

CONDIVIDI

Sicuramente questa storia è molto particolare e lascia tutti senza parole, anche perché parla di un argomento scottante come l’aborto. Era stato sottolineato infatti che questo bimbo non sarebbe mai nato, si doveva abortire perché era cieco. Il bimbo poi è nato per volere della mamma ed è diventato un famosissimo cantante lirico.

Il bimbo che doveva essere abortito perché cieco

Si tratta della storia di Andrea Bocelli e a raccontarla è la mamma Edi Aringhieri. Questa ha sottolineato come i medici le avevano consigliato di abortire perché il figlio sarebbe nato con una brutta malattia congenita che gli avrebbe causato la cecità permanente.

La donna decise di lottare per suo figlio e decise di chiamare Andrea. Non poteva immaginarsi nemmeno lei che quel bimbo avrebbe sfruttato nonostante la sua cecità la voce che lo fece diventare uno dei più grandi cantanti lirici del mondo. Una storia straziante e molto commovente che ha fatto piangere il pubblico subito pronto a commentare sui social network questa notizia.

VIDEO NEWSLETTER