Home Psiche

Concedersi un po’ di tempo ogni giorno aiuta ad essere più felici

CONDIVIDI

donna felice

Troppo spesso ci si scopre ad essere infelici o a provare emozioni non esattamente positive. A volte il motivo è chiaro e lampante e riguarda problemi o situazioni momentaneamente impossibili da cambiare. Ma che fare se a prima vista non ci sono dei reali motivi? Forse l’infelicità che si avverte è dovuta alla mancanza di un progetto o di un qualcosa di bello sul quale concentrarsi. Il lato positivo è che la soluzione è dietro l’angolo e per trovarla occorre solo un po’ di tempo da concedersi ogni giorno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Serotonina: cinque metodi efficaci per aumentarla

Bastano 30 minuti al giorno di tempo per sentirsi più felici

Il lavoro, lo studio e gli impegni quotidiani finiscono tante volte con l’assorbirci del tutto, facendoci dimenticare come sia indispensabile riuscire a ritagliarsi del tempo per se stessi. Farlo è spesso difficile, in quanto gli imprevisti sono all’ordine del giorno. Per questo motivo si dovrebbe imparare a destinare almeno 30 minuti al giorno a qualcosa che ci piace davvero, stando attenti a non metterla da parte per nessun impegno o imprevisto.
Quella piccola mezz’ora deve essere un momento speciale nel quale imparare a fare qualcosa che ci ha sempre affascinati, o nel quale scrivere, disegnare, cucinare, suonare uno strumento. Qualcosa che pian piano possa trasformarsi in un progetto e che sia vista ogni giorno come l’impegno piacevole per il quale alzarsi e per il quale terminare il lavoro, o qualsiasi altro impegno, con un sorriso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Gli abbracci fanno bene alla salute

Mettersi al centro del proprio mondo è spesso difficile e per farlo serve tanto allenamento. Per questo motivo iniziare con 30 minuti può essere la soluzione giusta. Con il tempo, sarà l’hobby scelto a dettare tempi e misure, facendoci riscoprire una nuova parte di noi e ricordandoci come la vita non sia solo un binario da seguire senza mai guardarsi attorno ma un percorso da attraversare e ammirare fino a sceglierne i passi successivi.