Home Attualità

L’incredibile storia di Buddy, il cane sopravvissuto per 5 giorni al fredo e al gelo

CONDIVIDI

Cieco, malato e ricoperto di ghiaccio. Così Emily Raguse ha trovato Buddy, un cagnolino che si era rifuggiato nel suo cesto della biancheria sporca.

E’ stata la stessa donna a raccontare questa “folle storia”, come lei l’ha voluta etichettare sul suo profilo Facebook, ottenendo il plauso del web e facendo sì che i fatti da lei vissuti rimbalzassere un p’ ovunque nel mondo.

Emily era semplicemente scesa per fare il bucato quando, mentre cercava delle lenzuola pulite, ha notato uno strano movimento nella cesta appena fuori dalla finestra. E’ così che ha trovato Buddy, un incrocio tra un golden retriver e un barbone che evidentemente aveva cercato riparo proprio in quella cesta.

Coperto dal ghiaccio e oramai quasi morto per il freddo, Buddy è stato prontamente soccorso. Una volta portato il cucciolo in casa per cercare di scaldarlo, sono stati chimati i veterinari e anche i legittimi proprietari, il cui numero si trovava sulla piastrina al collo del cagnolino. Questi ultimi sono ovviamente accorsi e hanno raccontato che il loro Buddy era sparito già da 5 giorni: il cagnolino deve aver quindi passato lunghe ore alla mercè delle intemperie e del gelo invernale del Minnesota, prima che Emily lo trovasse e gli salvasse la vita.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI –> Panda, il cane che ha protetto la sua compagna ferita dai treni in corsa

Rifugiarsi in quella cesta del bucato sembra dunque esser stato un tentativo estremo ma di successo per il povero Buddy, la cui immagine con il pelo congelato ha fatto il giro del web ma che oggi è tornato a vivere felice e al caldo con i suoi legittimi padroni.