Home Dieta e Alimentazione

Foglie d’alloro, scopriamone i benefici

CONDIVIDI

L’alloro è una pianta conosciuta nel mondo per i suoi poliedrici usi in cucina. Oltre ad essere ottima per preparare le varie pietanze, però, l’alloro ha anche diverse proprietà che lo rendono un grande amico della nostra salute. L’importante è saperlo dosare ed utilizzare. È sconsigliato, ad esempio, masticarlo o assumerlo prima di un intervento chirurgico.
Detto ciò, scopriamo insieme alcuni dei campi nei quali può esserci d’aiuto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Limone e zenzero: l’accoppiata vincente per disintossicarsi e perdere peso

Alloro per la salute, come utilizzarlo per ottenere dei benefici

Forse non tutte lo sanno ma l’alloro è un amico dei capelli. Dopo aver realizzato un infuso basta infatti usarlo (ovviamente a temperatura ambiente) per sciacquare i capelli. Ciò porterà sia a ridurre la forfora, per chi ne soffre, che a prevenire o rallentare la caduta dei capelli.
L’alloro è anche un ottimo digestivo tanto da essere usato anche dalla medicina ayurvedica che ne fa uso per via degli enzimi che migliorano l’azione svolta dai succhi gastrici.
Aiuta a ridurre il colesterolo. L’acido caffeico e la turina, contenuti nell’alloro, ne fanno un ottimo rimedio contro il colesterolo. Sembra inoltre che il suo uso aiuti a rendere più sano l’apparato circolatorio dando maggior vigore al cuore.
Ma non finisce qui, più in generale l’alloro ha tantissime proprietà, tra queste spiccano quelle antisettiche, antiossidanti, rilassanti ed espettoranti. Infine è anche un ottimo repellente per gli insetti. Tenerne un po’ in casa può davvero aiutare sotto molteplici aspetti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Cachi, scopriamo le loro proprietà benefiche