Home Social

Gene Gnocchi: “Il maiale di Roma è femmina, è Claretta Petacci”

CONDIVIDI

gene gnocchi

Una battuta di Gene Gnocchi ha scatenato il putiferio, con molti che sui social network sono intervenuti per cercare di esprimere il loro parere. Di mezzo ci sono soprattutto nostalgici e persone che si sono sentite ferite da quella che era secondo il comico una semplice battuta che non voleva offendere nessuno.

La battuta di Gnocchi su Claretta Petacci e le polemiche

Durante la trasmissione DiMartedì, in onda ogni martedì su La7 e condotta da Giovanni Floris, il noto comico tiene una sua copertina in cui si sofferma su diverse situazioni legate al nostro paese con grande tempismo e la voglia di deridere situazioni che sono anche scomode. Stavolta però c’è stato un malinteso che per alcuni è stato invece un grosso scivolone.

A una foto di un maiale che rovista tra i rifiuti Gene Gnocchi ha avvicinato l’immagine di Claretta Petacci. “E’ un maiale femmina si chiama Claretta Petacci” quella parola virale che ha portato Giorgia Meloni a farla diventare virale per protesta. In poco tempo l’hashtag #GeneGnocchi è diventato virale e ha lasciato tutti senza parole per i commenti che l’hanno accompagnato.
GUARDA IL VIDEO DELLE DONNE PIU’ ATTESE DEL 2018