Home Attualità

Rivoluzione Ryanair: niente più trolley gratis in cabina

CONDIVIDI
iStock Photo

Avete presente la corsa al gate per imbarcarsi prima così da poter portare con sè il trolley invece di vederlo imbarcare forzatamente per poi dover attendere ore vicino al rullo del ritiro bagagli nell’aeroporto di arrivo? Be’, dite addio a tutto ciò, almeno se il volo su cui vi accingete a salire è targato Ryanair.

La celebre compagnia low cost irlandese cambia infatti nuovamente le regole e introduce un nuovo regime per il così detto bagaglio a mano. A partire da oggi (lunedì 15 gennaio) sarà infatti possibile portare con sè a bordo due bagagli a mano solo se si acquista il pacchetto Premium, altrimenti sarà sempre possibile portare un piccolo bagaglio (come una borsetta o uno zaino) ma non l’amatissimo trolley che verrà registrato e sistemato nella stiva gratuitamente.

Nesun sovraccosto obbligato dunque per i viaggiatori ma, senza dubbio, un’attesa per il ritiro bagagli da accettare senza se e senza ma.

Il trolley potrà esser consegnato direttamente al gate, senza code supplementari al check-in, mentre il bagaglio a mano da portare a bordo non dovrà superare le dimensioni 35 x 20 x 20 cm e andrà alloggiato sotto il sedile di fronte al proprio, lasciando così libere le cappelliere per chi avrà acquistato i pacchetti Premium o una soluzione Flexi Plus, Plus o Family Plus.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Stanco di aspettare, il passeggero della Ryanair scende dal portellone d’emergenza sull’ala dell’aereo

E se ci si rifiutasse di seguire la regola? Multa di 50 euro e un ritardo per l’intero volo che certo gli altri compagni d’aereo non accoglieranno con grande favore.

Siete avvisati dunque: o si pago o addio trolley a bordo!