Home Psiche

Cattivo umore da brutto tempo: 3 strategie per combatterlo

CONDIVIDI

donna malinconica

Per molte persone il freddo e le interminabili giornate di pioggia sono una vera tortura in grado di rovinare persino l’umore generale. Se siete stanche di sentirvi costantemente giù di corda o addirittura scontrose verso gli altri per via della vostra “intolleranza” al brutto tempo, provate a seguire alcuni di questi consigli. Magari non risolveranno il problema ma di certo vi aiuteranno a ridurlo quel minimo indispensabile a ridarvi il sorriso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Il sonnellino pomeridiano fa bene al cervello

Trucchi per scacciar via il cattivo umore da brutto tempo

Prima di tutto è bene sapere che il problema è talmente diffuso da avere anche un nome che è SAD ovvero Seasonal Affective Disorder. Più semplicemente, si tratta di una sorta di depressione che giunge solo durante la stagione invernale e che ha come sintomi la tristezza, il cattivo umore, la difficoltà nel portare a termine anche i più semplici compiti e la voglia di mangiare per consolarsi.
Per cercare di alleviare il problema ci sono dei metodi che, anche se possono sembrare strani, sono risolutivi.

  • Per prima cosa è necessario far spazio alla luce. D’inverno le ore di luce sono minime e questo in diverse persone può creare non pochi problemi. Cercate quindi di stare sempre in posti illuminate e riempite casa di luci molto forti e di lucine, in grado di dare quel tocco di magia che rallegrerà sia voi che l’ambiente circostante. Al mattino quindi, accendete la luce, aprite le finestre e respirate aria nuova. Fate capire al vostro cervello che è mattino e che siete sveglie e pronte ad affrontare il nuovo giorno.
  • Mangiate bene ed iniziate a farlo dalla colazione. Se la vostra scusa è la mancanza di tempo, sappiate che ci sono diverse colazioni che è possibile preparare la sera prima e che bastano cinque minuti in più prima di andare a dormire per organizzare il tutto. Un caffè caldo ed un toast sono uno dei tanti esempi di colazione rapida e sana che potreste concedervi.
  • Cercate di muovervi e di inserire almeno 30 minuti al giorno per fare attività fisica. Se fuori piove e non volete iscrivervi in palestra potete farla a casa o potreste salire e scendere le scale del palazzo nel quale vivete. In alternativa, visto che non piove proprio sempre, potreste approfittare dei giorni sereni per concedervi una bella camminata veloce, di quelle che scaldano donando al contempo energia.
  • Se il cattivo tempo vi costringe al chiuso, fatevi trovare preparate. Organizzatevi un angolino rilassante nel quale dedicarvi al vostro hobby. Potete approfittare delle giornate di pioggia per leggere un buon libro, per iniziare una serie tv, per chiamare un’amica che non sentite da un po’, preparare una torta, fare un puzzle, darvi all’uncinetto, ascoltare buona musica, rilassarvi con una tisana ed una sbirciatina ai vostri contatti su Instagram. Di cose da fare ce ne sono tantissime, basta deciderle per tempo così da avere già un progetto quando la tristezza busserà alla vostra porta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Gli abbracci fanno bene alla salute