Home Attualità

Un post-appello su Twitter per ritrovare il ragazzo baciato sulla Tour Eiffel: quando lo trova però la delusione

CONDIVIDI

Juliana Corrales, di Chino Hills, California, aveva fatto una promessa: baciare un ragazzo nel luogo più romantico del mondo, la cima della Tour Eiffel.

Be’, come si sa le promesse vanno mantenute e così, quando la diciottenne americana si è ritrovate durante una gita scolastica nel luogo prestabilito ha dovuto tener fede a quanto detto.

E’ l’inizio di una storia con tutte le carte in regola per esser una vera esplosione di romanticismo, uan sorta di fiaba che però, poiché ambientata nel mondo reale, rischia di non concludersi con il “vissero per sempre felici e contenti”.

Juliana da parte sua è stata impeccabile. Arrivata in cima alla Tour Eiffel ha trovato il ragazzo giusto, tale Gavin, un ventenne texano volato nella capitale francese con la mamma, individuato, ad onor del vero, dalle sue amiche. Qualche minuto per chiacchierare un po’ e poi il fatidico momento: il bacio.

La cosa poteva concludersi lì ma si sa, noi donne siamo romantiche e così Juliana quel bacio non è più riuscita a dimenticarlo. Nel panico del momento però non ha chiesto il numero a Gavin e il proposito di ritrovare il Principe Azzurro una volta tornati in patria si è trasformato rapidamente in un lontano miraggio.

Non restava che fare l’unica cosa che un’adolescente del XXI secole può oggi giorno tentare: l’appello via social! Juliana pubblica allora su Twitter la sua storia, sperando che il popolo di internet la faccesse ricongiungere con il suo Gavin e, udite udite, il miracolo è accaduto.

Lieto fine garantito allora? A quanto pare no. Quando Juliana ha infatti visitato il profilo Facebook del misterioso ragazzo, inviatogli da una fata turchina del web, si è imbattuta in una dolorosa verità: Gavin era felicemente fidanzato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Assiste a una dichiarazione d’amore e ne fa la cronaca via Twitter

Una doccia fredda per la cara Juliana che però, pur non avendo ottenuto il suo lieto fine, si è comunque dimostrata una vera principessa: ha infatti scritto a tutti coloro che l’avevano aiutata nella ricerca per chiedere di non ricontattare né Gavin né la sua mamma, così da non rovinare la storia d’amore attualmente in corso.

Che dire? Citando l’immortale Carrie Bradshaw: “alcune storie d’amore non sono romanzi epici. Alcune sono racconti brevi ma questo non le rende meno piene di amore.”