Home Attualità

Regalo di nozze a sorpresa per la sposa: tra gli invitati al matrimonio l’uomo che vive grazie al cuore del figlio

CONDIVIDI
Foto da www.facebook.com/lovewhatreallymatters/

Niente ti prepara alla bellezza di questo momento

Con queste parole la fotografa Amber Lanphier inizia il suo racconto di un’esperienza lavorativa assai particolare, quella in cui da semplice fotografa di nozze si è trasformata in Photoreporter, narratrice attraverso i suoi scatti di un momento a dir poco commovente: l’incontro di una donna con l’uomo che vivere grazie al cuore ricevuto dal figlio di lei.

Con queste parole la fotografa Amber Lanphier inizia il suo racconto di un’esperienza lavorativa assai particolare, quella in cui da semplice fotografa di nozze si è trasformata in Photoreporter, narratrice attraverso i suoi scatti di un momento a dir poco commovente: l’incontro di una donna con l’uomo che vivere grazie al cuore ricevuto dal figlio di lei.

Tutto è avvenuto durante un matrimonio svoltosi in Alaska, un giorno speciale al quale però mancava una persona molto importante. Il figlio della sposa, Triston Green, è morto nel 2015 a soli 19 anni ma Kelly Turney, lo sposo, ha trovato comunque un modo per far sì che il ragazzo potesse in qualche modo essere presente all’evento:

Ieri ho conosciuto un uomo chiamato Jacob Kilby, in vita grazie al trapianto di cuore ricevuto dal figlio di questa sposa, Triston – scrive la fotografa Lanphier – Suo figlio non poteva essere qui per il giorno del suo matrimonio, ma il marito di Becky, Kelly Turney l’ha sorpresa facendo volare Jacob in Alaska come testimone dello sposo, portando lì il cuore di Triston. Kelly ha fermato la cerimonia presentando Jacob a Becky per la prima volta.

Un giorno già importante è divenuto così ancor più speciale e la fotografa Amber ha immortalato ogni istante di questo incontro, incluso il commovente momento in cui Becky ha potuto sentire nuovamente battere il cuore del figlio.

Sulla sua pagina Facebook la sposa ha poi ringraziato tutti gli invitati e in particolare proprio Jacob: “Grazie per esserti preso cura del cuore di mio figlio. Grazie per essere qui”.