Home Attualità

Insonnia invernale? Scopri sei rimedi per sconfiggerla

CONDIVIDI

donna che dormeForse non tutti lo sanno ma ci sono persone che soffrono d’insonnia invernale. Un problema che sorge per diversi motivi come i tanti pensieri legati a studio e lavoro o la scarsa voglia di ritrovarsi subito al mattino e con tutta una nuova giornata da affrontare. Ovviamente, dormire poco e male porta anche ad avvertire maggiormente la stanchezza riducendo così la performance durante la giornata. Ecco quindi qualche consiglio per addormentarsi meglio e risvegliarsi carichi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> 5 piante da tenere in casa per vivere e dormire meglio

Come sconfiggere l’insonnia invernale con sei semplici mosse

Se il tepore delle coperte non basta a conciliarvi il sonno, è bene seguire altre vie in grado di garantirvi il riposo perfetto.

  • La prima è quella di andare a dormire presto, in modo da riuscire ad addormentarvi entro un certo orario anche nel caso in cui facciate fatica a prendere sonno. Inoltre, l’organismo si adatta presto alla routine che gli viene imposta e nel giro di poco tempo vi porterà ad aver sonno intorno all’ora cui siete soliti andare a letto.
  • Cinque minuti prima di andare a dormire, fate entrare dell’aria pulita nella camera da letto in modo da rinfrescarla e renderla più idonea alle ore di sonno.
  • Rendete il vostro letto un luogo confortevole e adatto al riposo. Scegliete un cuscino comodo e mettete le giuste coperte. Aver freddo di notte è spiacevole e porta a dormire male. Allo stesso modo, non rendete la camera troppo calda. Durante la notte i caloriferi andrebbero spenti in modo da agevolare il riposo e rendere l’aria più adatta al riposo notturno.
  • Qualche goccia di olio essenziale di lavanda sul cuscino potrebbe facilitare l’arrivo del sonno.
  • Bevete qualcosa di caldo prima di andare a dormire. Una tazza di latte o una tisana che solleciti il sonno sono l’ideale.
  • Infine, tenete un bel libro sul comodino. Qualche pagina prima di andare a dormire è l’ideale. Fate in modo che la lettura sia rilassante, però. Niente thriller o storie d’azione in grado di tenervi sveglie tutta la notte. L’ideale è un libro che avete già letto e che vi rilassa senza lasciarvi la curiosità di scoprire cosa accade dopo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Dormire con il proprio cane fa bene alla salute