Home Grande Fratello

Grande Fratello vip, Giulia De Lellis svela: ”ecco perchè non sono andata dalla D’Urso”

CONDIVIDI

Giulia De Lellis è senza dubbio una delle protagoniste più amate dell’ultima edizione del Grande Fratello Vip e prima ancora, assieme al suo fidanzato Andrea Damante amatissima dal pubblico di Uomini e donne.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:  Cecilia e Ignazio fanno, presto le nozze? Il fantastico anello della modella

Appena dopo l’uscita dalla casa del GFVip la De Lellis assieme a Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser, sono stati al centro delle polemiche per aver deliberatamente deciso di non partecipare alle trasmissioni di Barbara D’Urso, ‘Pomeriggio 5‘ e ‘Domenica Live‘ intervenendo per le interviste di rito dopo l’esperienza nel reality. Giulia in particolare sarebbe stata bersagliata di critiche in quanto, prima di partecipare al Grande Fratello Vip per mesi era stata un’amata opinionista della trasmissione pomeridiana della D’Urso.

In una recente intervista al settimanale ‘Nuovo Tv‘ la De Lellis avrebbe svelato il motivo della sua assenza dalle trasmissioni della regina di Mediaset.

Le ipotesi che con il passare dei giorni si erano articolate erano fondamentalmente due, la prima che Giulia per essere solidale con Cecilia Rodriguez abbia deciso di non partecipare alle trasmissioni della D’Urso e la seconda che tra lei e la conduttrice ci fosse stato un brutto litigio.

Giulia durante l’intervista, sembra aver fugato entrambe le ipotesi in quanto avrebbe dichiarato che la sua assenza sarebbe stata motivata solo e soltanto da una mancanza di tempo. L’ex gieffina infatti sarebbe impegnata in moltissime serate e in un progetto lavorativo molto particolare che la vedrà protagonista sul quale avrebbe svelato:

“uscirà qualcosa di mio che porterà il mio nome. ci vorrà ancora tempo e quando riuscirò a realizzarlo sarà un sogno che diventerà realtà”

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:  Luca Onestini, la splendida dedica per l’ex tronista conquista i fans

Nessuna discussione tra la De Lellis e Barbara D’Urso quindi, ma soltanto una incompatibilità di impegni.