Home Gossip

Sabrina Ferilli: non mi sono sentita di fare figli

CONDIVIDI

Sabrina Ferilli

In una recente interista rilasciata per La Stampa, Sabrina Ferilli ha detto la sua su diversi argomenti come la recitazione e la politica. Il tutto passando per strade più personali come quella della maternità o delle scelte che nella vita l’hanno portata ad essere la donna e l’attrice che tutti conosciamo. Una donna della quale, la Ferilli, è orgogliosa e che si è formata seguendo il proprio istinto, le proprie necessità ed il proprio cuore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Elisabetta Gregoraci e Fabio Briatore si sono lasciati: l’accordo economico e le parole di lei

Sabrina Ferilli si racconta in un’intervista molto personale

Quella rilasciata da Sabrina per La Stampa è stata un’intervista molto personale e dove l’attrice ha scelto di raccontarsi a tutto tondo, sfiorando anche argomenti spesso difficili da trattare come quello della maternità. Con la semplicità e la schiettezza che la caratterizzano, la Ferilli ha spiegato di esser sempre stata consapevole delle strade dove avrebbero potuta condurla le scelte prese nel corso degli anni e di aver sempre agito seguendo il proprio istinto. Un modo di fare che le appartiene tuttora e del quale non si pente, seppur in taluni casi abbia comportato ad alcune perdite.

Dobbiamo essere felici di quello che abbiamo. Penso che nella vita si scelta dove si vuole andare, io volevo essere autonoma, avere poca gente intorno, ma di grande qualità. Mi sono impegnata, con grinta e determinazione, e quello che non ho avuto è perché non l’ho voluto. Non mi sono sentita di fare figli, ho tentato di adottarne uno, ma non c’è stata fortuna, alla fine le cose sono andate come dovevano andare e non ne ho fatto una malattia. I paragoni con i percorso degli altri non mi hanno mai interessata.

Parole sentite e cariche di umiltà e di coraggio quelle rilasciate dalla Ferilli che ha proseguito la sua intervista spiegando di aver seguito gli stessi criteri di scelta anche in ambito professionale. L’attrice ha infatti affermato di accettare i suoi ruoli solo se li comprende e quando riesce a sentirseli cuciti addosso.

Parole sentite e cariche di umiltà e di coraggio quelle rilasciate dalla Ferilli che ha proseguito la sua intervista spiegando di aver seguito gli stessi criteri di scelta anche in ambito professionale. L’attrice ha infatti affermato di accettare i suoi ruoli solo se li comprende e quando riesce a sentirseli cuciti addosso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Morgan: non paga gli alimenti alla figlia e gli pignorano la casa di Monza