Home Outfit

Jeans strappati: 3 errori imperdonabili per chi vuole indossarli

CONDIVIDI
iStock Photo

Sono il capo casual che più casual non si può ma certo ciò non significa che li si possa indossare con leggerezza. I jeans strappati sono una moda tornata per dominare e noi ci siamo lasciate riconquistare in un batter d’occhio da questo classico degli anni ’90 tornato alla ribalta, sappiamo però come indossarlo al meglio?

La sua tipica sportività può infatti persuaderci facilmente che con loro un po’ tutto sia concesso: GROSSO ERRORE! Anche qui ci sono infatti veri e propri scivoloni imperdonabili e nostro compito di fashion addicted è evitarli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Perché indossare jeans troppo stretti fa male alla salute?

Scopriamo allora insieme i tre principali errori dei look con jeans strappati e scopriamo come sfoggiarli in modo impeccabile.

1 – Lo strappo impossibile

Uno strappo per esser ben fatto deve avere un’aura realistica. Evitiamolo allora sui jeans skinny che risulta assai improbabile si siano rotti dando vita a maxi tagli

2 – L’abbinamento fa la differenza

Jeans strappato sia ma ricorda che sarà poi lui a dettare legge sul tuo intero look. Se dunque sei in una giornata in cui muori dalla voglia di sfoggiare una maglia tutta volant forse farai bene a spostare il tuo jeans tutto tagli a domani.

3 – Guardati allo specchio

Il jeans strappato non richiede un fisico da top model ma certo non ama l’abbondanza. Se i tuoi fianchi sono generosi ci sono capi altrettanto rock che ti valorizzeranno molto di più