Home Psiche

Natale: meno giochi ai bambini per aiutarli a crescere meglio

CONDIVIDI

bimba feliceNatale è alle porte e siete in crisi tra i mille regali da fare? Se figli o nipotini hanno già provveduto a scrivere la loro lettera a Babbo Natale, inserendo una lista infinita di desideri, quest’anno non riuscire ad esaudirli tutti vi peserà meno. Un nuovo studio ha infatti dimostrato che dare meno giochi ai bambini ne favorisce lo sviluppo. E quale momento migliore per iniziare questo nuovo trend, se non il Natale?

Bambini più felici se hanno meno giochi

Se la corsa ai giocattoli è ancora in corso, frenate pure e datevi una calmata. Secondo un nuovo studio promosso dall’università di Toledo, è emerso che troppi giocattoli spengono la creatività.
Al contrario, averne pochi, spinge i bambini ad ingegnarsi, ad esplorarli meglio e a dare vita alla propria creatività.
Lo studio in questione, realizzato in piccola scala, ha coinvolto 36 bambini, che sono stati osservati mentre giocavano per diversi giorni. Divisi in due gruppi, i piccoli avevano a disposizione 4 o 16 giochi. Il gruppo con meno giochi si è dimostrato più concentrato e disposto ad esplorare con più attenzione i propri giochi, senza passare freneticamente da uno all’altro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Mancanza di sonno tra gli adolescenti: tra le cause ci sono gli smartphone

Una scoperta che non giunge del tutto nuova e che probabilmente era un po’ a portata di tutti. Da oggi però non ci sono più scuse o sensi di colpa che tengano. Se si vuole davvero la felicità ed il benessere dei propri piccoli e se si desidera fargli apprezzare i doni ricevuti è meglio limitarsi a pochi giocattoli ma di qualità piuttosto che a tanti che alla fine rischiano di finire in un armadio dopo poche ore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Sentirsi grati fa bene alla salute