Home Capelli

Spazzolare i capelli: lo hai sempre fatto nel modo sbagliato

CONDIVIDI
iStock Photo

Spazzolare i capelli, nula di più banale, vi pare? Lo facciamo tuti i giorni e magari anche più volte al giorno ma siamo sicure di farlo nel modo giusto? Calcolando l’importanza del gesto per la bellezza e salute della nostra chioma sarà meglio assicurarci di svolgere il compito nel modo migliore possibile.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Tenere pulite le nostre spazzole: i metodi su cui puntare

Ecco allora le 5 regole d’oro della spazzolatura, quelle che garantiranno bellezza, lucentezza e salute ai vostri capelli.

1- Il verso giusto

La soluzione più ovvia pare quella di andare dall’alto verso il basso, dalle radici alle punte, e invece no! Far percorrere alla spazzola l’intera lunghezza dei capelli rischia di spezzarli. Iniziate allor a sicogliere le punte e procedete poi per piccole porzioni verso l’alto: solo quando tutti i nodi saranno sciolti potrete procedere a qualche colpo di spazzola generale lungo l’intera chioma.

2 –  Non esagerare

Due volte al giorno sono più che sufficienti e qualche passaggio per ciocca dovrebbe sciogliere tutti i nodi senza problemi. I cento colpi di spazola dela nonna lasciamoli dunque nel dimenticatoio dato che la parte più esterna dei capelli, la cuticola, può venir danneggiata dalle troppe spazzolate

3 – Spazzolare prima di andare a dormire

Lo fanno in poche, solo le nostalgiche delle care vecchie regole di un tempo, ma si tratta di un passaggio essenziale per mantenere i capelli puliti più a lungo. Il sebo prodotto dalla cute sarà infatti così distribuito su tutte le lunghezze e le radici non si ingrasseranno

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Shampoo a secco, lo stai usando nel modo sbagliato?

4 – Spazzolare prima della doccia

E’ un gesto che viene poco spontaneo ma che risulta assai utile per rimuovere eventuali prodotti per lo styling e distribuire il sebo sulle lunghezze, aiutando così a ricostituire il film protettivo che riveste naturalmente il capello.

5 – Mai spazzolare da bagnati

Qui invece parliamo di un gesto automatico e spontaneo ma molto dannoso per i nostri capelli che, carichi di acqua, saranno più fragili e inclini a spezzarsi o, in generale, danneggiarsi. Se proprio non potete farne a meno usate un pettine a denti larghi e tanta delicatezza.

Fonte: cosmopolitan.com/it