Home Primi Piatti

Pasta lenticchie e menta: un primo adatto a tutti

CONDIVIDI

pasta lenticchie e mentaL’inverno è ormai alle porte ed il clima sta facendosi sempre più rigido costringendoci a rispolverare cappotti e stivali anti pioggia. Con le temperature sempre più fredde, anche la voglia di mangiare qualcosa di caldo è in aumento e così, proprio in vista del periodo sempre più freddo, oggi vedremo insieme un tutorial su come preparare un classico primo piatto, rinnovato sotto alcuni aspetti. Si tratta della pasta con lenticchie che in questo caso, lascia alcuni dei suoi ingredienti classici per abbracciare la freschezza tipica della menta. Un esperimento che promette tanta freschezza di sapori in un piatto in grado di scaldare pancia e cuore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Pasta alla crema di avocado e salmone

Come preparare il primo a base di pasta con lenticchie e menta

Per questa ricetta ci servono:

300 gr di pasta corta mista

400 gr di lenticchie

10 foglie di menta

1 spicchio d’aglio

4 cucchiai di olio extra vergine d’oliva

Sale qb

Per prima cosa mettere a bollire l’acqua, salarla e metter giù la pasta.
A parte, versare quattro cucchiai di olio in una padella ed aggiungervi mezzo spicchio di aglio (o uno se non è troppo grande) a fettine e della menta tagliata a striscioline. Quando l’aglio inizia a sfrigolare versare le lenticchie già cotte o, in alternativa, quelle pronte in scatola. Mescolare e condire con del sale e lasciar cuocere facendo attenzione che il tutto non si asciughi troppo.
Quanto la pasta è pronta, aggiungerla alla padella dove stanno cuocendo le lenticchie, mescolare in modo da far unire per bene i sapori e quando è tutto pronto dividerla nei piatti. Aggiungere dell’altra menta a striscioline ed un giro d’olio. Il primo piatto a base di lenticchie e menta è ora pronto da servire e da gustare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Tagliatelle all’uovo con carciofi

Questo piatto, oltre ad essere fresco ed al contempo adatto ai periodi più freddi è un primo adatto sia ai vegani che ai vegetariani. Manca infatti di grassi di origine animale pur avendo le lenticchie che, cotte insieme alla pasta, danno una buona quota proteica.
Un piatto praticamente perfetto, insomma. Ottimo da mangiare in compagnia o per riprendersi dopo una lunga giornata lavorativa o passata fuori al freddo e con il solo desiderio di tornare al caldo tepore della propria casa.