Home Fitness

Reggiseno sportivo: errori che commettiamo tutte prima e dopo l’acquisto

CONDIVIDI
iStock Photo

La scelta del reggiseno è sempre una questione delicata per noi donne. Ricercare il compromesso perfetto tra stile, sensualità e funzionalità del prodotto diviene qui una priorità quantomai urgente: il reggiseno non solo può migliorare la parte femminile per eccellenza del nostro corpo ma ne può anche compromettere la salute, soprattutto se non sappiamo scegliere taglia e modello a noi più adeguati.

Quando poi si passa a parlare di reggiseni sportivi ecco che tutte queste difficoltà si moltiplicano per cento: avete mai provato a ricercare un reggiseno sportivo bello, funzionale e peformante al tempo stesso? Una missione certo non tra le più abbordabili soprattutto se non si conoscono bene le caratteristiche da ricercare.

Queste e molti altri segreti ti verranno svelati oggi da noi di CheDonna.it. Una carrellata di consigli ti attende per aiutarti a scegliere il reggiseno spostivo migliore e anche per mantenerlo al meglio nel tempo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Creare un reggiseno sportivo con uno slip da uomo

Quali caratteristiche deve avere un buon reggiseno sportivo? Che cosa fare per regalargli una lunga e impeccabile vita? Proviamo a fare un po’ di chiarezza in 5 step.

1 – Reggiseni sportivi non regolabili

Perché non dovremmo poter regolare le bretelle come per ogni altronostro reggiseno? E’ senza dubbio la via migliore per adattare il capo alle forme del nostro corpo e far sì che, anche quando il tessuto dovesse iniziare a cedere, il reggiseno avvolga il nostro corpo come il primo giorno.

2 – Un reggiseno per tutti gli sport

Ogni attività necessita di apposite attrezzature e anche di appositi reggiseni. Se preferitelezioni di forte impatto dovrete optare per un reggiseno sportivo molto performante, con diversi tipi di sostegno. Se siete invece più tipi da yoga e simili potete scegliere anche varianti più simili a semplici top.

3 – La giusta taglia

Qui la regola è la stessa di qualsisi altro reggiseno: la taglia giusta garantirà la salute del vostro seno. Prova dunque sempre il capo prima di acquistarlo e assicurati che calzi a pennello.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Reggiseno sportivo, come sceglierlo e i migliori in una foto gallery

4 – Tanta estetica e poco supporto

Non lasciatevi trarre in inganno dalla leggiadra bellezza di modelli sgargianti e esili ma con pochi rinforzi: il reggiseno sportivo deve sostenere per eccellenza, evitando così lesioni alle fasce muscolari che sostengono le mammelle. Scegliete dunque modelli ben strutturati.

5 – Lavaggio

Mettereste mai il vostro completo di Victoria Secret in lavatrice? Perché allora metterci il vostor reggiseno sportivo? Preservare l’elasticità del tessuto è essenziale come tutelare la morbidezza del pizzo di varianti più sexy: non dimenticatelo mai!

 

Fonte: blog.cliomakeup.com