Home Accessori

Collanine: 5 modi per indossarle

CONDIVIDI
iStock Photo

Per Carrie Bradshaw era un vero e propri feticcio, la miglior espressione di sè fatta moda (ancor più di un paio di Manolo Blanick, figuratevi!). Per noi donne sono da sempre un vero e proprio mito, leggermente oscurato dalle sorelle più vistose sul finire del XX secolo ma poi decisamente tornate alla ribalta.

Fine, eleganti e versatili, sono le collanine, quei sottli fili più o meno muniti di ciondoli a cui sappiamo di poter affidare il completamente di ogni nostro look.

Oggi scopriamo 5 odi diversi per sfoggiarle al top!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Glam oroscopo, ad ogni segno la sua collana di perle

VIDEO NEWSLETTER

Per dare lustro anche all’accessorio più elegante ci vuole il modo giusto di sfoggiarlo. Afferrate allora le vostre collanine preferite e scoprite con noi di CheDonna.it come indossarle nel migliore di modi. Cinque sono le opzioni da valutare a seconda dell’occasione d’uso e della collanina selezionata.

1 – Accumulo

E’ la soluzione perfetta se proprio non sai rinunciare a nessuna delle tue collanine. L’unica regola da rispettare è il gioco di lunghezze: per convivere tra loro le tue collanine da mixare dovranno avere lunghezze diverse, accentrando l’attenzione sul tuo décolleté che ne risulterà totalmente coperto.

2 – Solitudine per un significato speciale

Se in pieno stile Carrie Bradshaw la tua collanina è un prolungamento di te stessa certo non potrai farla convivere con altri pezzi. Le collane con inziali, parole mantra e affni sono fatte per esser portate da sole e completare ogni look con la semplicità dell’eleganza.

3 – Multigiro

Se non amate l’effetto lungo che arriva sino all’ombellico. fate girare più volte la vostra colana attorno al collo così da ottenere un finto effetto accumulo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Gioielli floreali: Passionflower Made trasforma i fiori in bijoux

4 – Colarino e collanina

Se la vostra collanina vi sembra un po’ troppo minimal per il look scelto arricchitela con la collana più vistosa che c’è, il collarino, un grande ritorno dagli anni ’90 che potrete rivisitare anche int essuto per un evfetto più ricercato e chic.

5 – Multicolor

Se allo stile semplice per eccellenza della collanina volete aggiungere un tocco extra di vivacità optate per il colore. Più fili con perline o, più in generale, sfumature diverse renderanno le vostre colllanine un accessorio allegro e sbarazzino.