Home Contorni

Melanzane alla cinese, il contorno orientale ricco di gusto

CONDIVIDI

melanzane

A volte un semplice piatto può farci viaggiare per il mondo, permettendoci di riscoprire sapori già provati, in grado di trasportarci immediatamente in vacanza o, più semplicemente, al ristorante. In questo caso si tratterebbe di un ristorante cinese perché il piatto che vedremo oggi è un contorno semplice e gustoso, da realizzare rigorosamente secondo il metodo originale. Si tratta delle melanzane alla cinese, un modo diverso per assaporare una verdura che conosciamo benissimo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Le melanzane cucinate in agrodolce: una bontà

Come realizzare le melanzane alla cinese

Per realizzare questo contorno ricco di gusto servono:

Due melanzane

Una cipolla

Dell’aglio

Semi di sesamo qb

Prezzemolo o coriandolo

Sale grosso qb

 

Salsa:

Due cucchiai di maizena

Un cucchiaio di vino di riso

Due cucchiai di salsa di soia

Due cucchiaini di zucchero

Sale qb

 

Iniziare tagliando le melanzane a striscioline. Salarle con del sale grosso e lasciarle così per circa 30 minuti in modo da farle spurgare. Fatto questo, metterle a cuocere in una vaporiera per circa dieci minuti. Quando saranno morbide (fare la prova con una forchetta) saranno pronte.
Intanto, prendere una padella, versare dell’olio extra vergine d’oliva ed aggiungere i semi di sesamo, la cipolla e l’aglio tritato. Mescolare per bene finché non si dori la cipolla ed aggiungere le melanzane ormai cotte. Riprendere a mescolare e lasciar insaporire per qualche minuto ed aggiunger prezzemolo o coriandolo.
Ora preparare la salsa versando i vari ingredienti in una ciotola e mescolarli. Diluirla con dell’acqua fredda in modo da non far rapprendere la maizena. Fatto ciò, versare la salsa nella padella con le melanzane ed amalgamare. Spegnere il fuoco e spegnere.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Melanzane gratinate al forno, il contorno semplice e ricco di gusto

Il contorno è finalmente pronto da servire e gustare. Noterete subito che consistenza e sapore sono quelli tipici delle verdure cinesi che trovate spesso affiancate ai secondi a base di carne. Questo piatto, infatti, si abbina perfettamente al pollo che, volendo, si potrebbe aggiungere in cottura alle verdure stesse per creare un secondo che abbia il gusto tipico di quelli mangiati al ristorante. Questa versione, tra le altre cose, non prevede la frittura delle melanzane, presentandosi quindi in una versione meno grassa rispetto a quella che potreste trovare fuori. Un motivo in più per concedervi un diversivo, di tanto in tanto, e tutto senza alcun senso di colpa.