Home DIY

Tutorial diy: matita arcobaleno

CONDIVIDI

matita arcobalenoL’arrivo del freddo vi fa sentire un po’ giù? A volte basta poco per dare un tocco di allegria alla propria giornata. Circondarsi di cose gradevoli alla vista, ad esempio, è un ottimo modo per rilassare la mente e per trovarsi a sorridere senza un vero motivo. Oggi, quindi, proprio per incentivare il buon umore, scopriremo insieme come realizzare una matita arcobaleno grazie ad un semplice tutorial. Un’idea simpaticissima per portare un po’ di colore alle vostre giornate di studio o di lavoro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Come creare un astuccio morbido con un calzino

Come realizzare la matita arcobaleno

Per realizzare la matita servono:

Del fimo dei vari colori per formare il vostro arcobaleno

Un taglierino

Un mattarello

Dei Bastoncini da gelato

Grafite per matite

Una base di appoggio

Prima di tutto è meglio scegliere una base di appoggio liscia sulla quale lavorare il fimo. Fatto ciò, prendere delle palline e stenderle con l’aiuto del mattarello, ponendo ai lati i bastoncini da gelato in modo da dare il giusto spessore oltre il quale non scendere. Verranno fuori delle piccole lingue come mostrate dal tutorial. Quando saranno abbastanza piatti e della lunghezza di una matita, poneteli uno sull’altro facendo attenzione all’ordine con cui disporrete i vari colori e tenendo il bianco come primo o ultimo colore. Tagliare la testa del salsicciotto con il taglierino, posizionarci sopra la grafite e tagliare a misura. A questo punto girare il mix di colori attorno alla grafite, lasciando la parte di colore bianco all’esterno. Ora, cuocere per circa 10 minuti in un fornetto apposito, ad una temperatura di 110°. Quando la parte matita è pronta, avvolgerla in un ulteriore lingua di fimo e ricuocere il tutto per cinque minuti. Una volta fuori, vi basterà temperare la matita per vedere lo splendido effetto arcobaleno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Tutorial diy: caricabatterie Nutella per cellulare

Le più ingegnose possono azzardare creando anche un cappuccio o rivestendone uno che calzi a pennello sulla matita. Per farlo basterà usare dell’altro fimo, magari creando sempre un effetto arcobaleno.
Ricordate che il fimo è una sostanza tossica, va quindi lavorata in ambienti ben areati e lontano dagli alimenti. Anche il fornetto che si andrà ad utilizzare dovrebbe essere usato esclusivamente per lavori di questo tipo e mai per scaldare prodotti di tipo alimentare.