Home Vegana

Biscotti arachidi e avena per sportivi: la ricetta

CONDIVIDI

Pensate che i dolci siano un lusso che si può concedere solo chi non tiene alla propria linea? Be’, vi sbagliate di grosso. Oggi CheDonna.it vi presenta i biscotti per sportivi, una prelibatezza a base di arachidi e avena che vi farà fare il pieno di dolcezza e proteine senza grassi o zuccheri di troppo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Video ricetta: cheesecake ai fichi, senza cottura, uova e zucchero

Come ogni ricetta che si rispetti iniziamo dall’elenco degli ingredienti e dal loro dosaggio, dettaglio certo non trascurabile quando si tratta di pasticceria.

Ingredienti Ricetta

Per 20 pezzi circa.

150 g di farina di fiocchi d’avena,

50 g di burro d’arachidi,

110 g di polpa di banana,

1 pizzico di cannella,

15 g di cioccolato fondente,

 

Facoltativo: 2 g di lievito per dolci,

1 pizzico di sale

 

Se necessario: 10 ml di latte di soia

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Dieci ricette dolci con le mele

Il primo passaggio essenziale è la scelta della banana. Occorre selezionarle una che più matura non si può, cont utto il suo carico di dolcezza che ci permettera di non usare zuccheri aggiunti. Fatto ciò schiacciamo il frutto con l’aiuto di uan forchetta e uniamolo al burro d’arachidi. Questo composto andrà aggiunto a una miscela di farina setacciata, lievito (qualora vogliate usarlo per render ei biscotti più soffici, gocce di cioccolato fondente, canella e un pizzico di sale che non guasta mai. Quello che dovrete ottenere è un composto compatto, simile a quello della pasta frolla: qualora amalgamare i vari ingredienti risulti difficile potrete aiutarvi con una piccola aggiunta di latte di soia.

Adesso è il momento di dare forma ai nostri biscotti: potete scegliere lo stmapino che più preferite o addirittura realizzare delle palline, arricchendole magari con un’arachide al centro.

Cuocete in forno preriscaldato a 160 gradi sino a doratura e… sarete pronte per servire i vostri biscotti!

Questi biscotti saranno lo spuntino perfetto per il post allenamento ma anche i più sportivi potranno gustarli in una colazione ricca di energia. Provare per credere!