Home Contorni

Zucca gialla gratinata in padella

CONDIVIDI

zucca cratinata

Con l’arrivo dell’autunno è quasi impossibile non pensare a dei contorni realizzati con uno degli ortaggi tipici di questa stagione. Tra Halloween che si avvicina e le foglie autunnali che colorano tutto di arancione, la zucca è infatti l’alimento perfetto per abbracciare la stagione autunnale garantendosi al contempo un contorno ricco semplice e ricco di sapore. Oggi, quindi, prepareremo insieme la zucca gialla gratinata in padella. Questo contorno si sposa bene con qualsiasi secondo e può essere accompagnato anche da un altro contorno. La sua presenza in tavolare renderà più colorato il pasto apportando al contempo preziosi nutrienti e tutto con poche calorie. Ma iniziamo subito con la preparazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Video ricetta: insalata di grana e noci

Come cucinare la zucca gialla gratinata in padella

Per questa ricetta servono:

Una zucca gialla

Farina di riso

Olio extra vergine d’oliva qb

Basilico

Passata di pomodoro

Parmigiano grattugiato

Spicchio d’aglio

 

Prendere la zucca gialla e tagliarne una fetta bella spessa. Togliere la buccia con l’aiuto di un coltello e pulire per bene l’interno della fetta, eliminando eventuali semi. Tagliare la fetta di zucca partendo dalle estremità, cercando di ricavare delle fettine di circa 1 o 2 cm.
In un piatto versare della farina di riso e ricoprirvi le fettine precedentemente ottenute. Prendere una padella, versargli poco olio e cuocere le fette di zucca da entrambi i lati fin quando non si saranno ammorbidite. Una volta pronte, toglierle dal fuoco.
A questo punto, prendere un’altra padella, versargli un po’ di passata di pomodoro ed uno spicchio d’aglio. Posizionarvi le fettine di zucca come a voler creare uno strato, aggiungere dell’altra passata di pomodoro. Spolverare sul tutto del parmigiano grattugiato e ripetere l’operazione in modo da creare un secondo strato. Ricoprire ancora una volta con passata di pomodoro e parmigiano ed aggiungere del basilico. Far cuocere per qualche altro minuto in modo da far amalgamare i vari ingredienti tra loro. Togliere lo spicchio d’aglio e servire.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE ->Finocchi al limone gratinati in padella

Questo piatto è talmente buono da poter essere gustato quasi come fosse un primo. Ovviamente, in questo caso, andrà aumentata la fonte proteica che potrebbe essere costituita da dell’altro formaggio. Con un secondo di carne o di pesce è la perfetta conclusione dopo una mattinata o, peggio, una giornata stancante ed in cui si ha proprio voglia di viziarsi con qualcosa di diverso.