Home Dieta e Alimentazione

È ufficiale: la frutta secca è un valido aiuto per chi è a dieta

CONDIVIDI

frutta secca

Chi si trova spesso costretta a mettersi a dieta lo sa bene, noci, mandorle e pistacchi sono generalmente preclusi da questo stile di vita, specie se l’obiettivo è quello di perdere diversi chili per rimettersi in forma dopo una vacanza o un periodo di stravizi. Negli ultimi tempi, però, gli studi in ambito alimentare sono stati tanti e tra questi, alcuni, hanno scagionato almeno in parte la frutta secca dandone un ruolo ben diverso anche all’interno di una dieta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Dieta della frutta secca: come tornare in forma con gusto

Voglia di frutta secca mentre sei a dieta? Da oggi puoi inserirla senza sensi di colpa

La notizia arriva dopo uno studio condotto dalla Loma Lima University School of Public Health condotto in collaborazione con l’International Agency for Research on Cancer e 35 ricercatori che dopo un’attenta analisi svolta su 373.293 persone dai 25 ai 70 sono giunti a questa conclusione che renderà felici gli amanti della frutta secca.
Secondo lo studio, infatti, sono state analizzate le abitudini di persone appartenenti a 10 paesi europei diversi e tutte all’interno dello studio European Prospective Invetigation into Cancer and Nutrition dal quale si è evinto che nel giro di cinque anni i partecipanti hanno preso circa due chili. In un paragone tra loro è inoltre risultato che ad acquisire più peso sono stati quelli che non consumavano nessun tipo di frutta secca. Il risultato dello studio ha portato quindi a realizzare che chi è solito consumare frutta secca all’interno di un’alimentazione sana ha il 5% di possibilità in meno di ingrassare.

VIDEO NEWSLETTER

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Frutta e verdura: ne bastano 500 grammi al giorno

La frutta secca, pur essendo molto grassa contiene diverse sostanze che fanno bene all’organismo. Noci, mandorle, pistacchi, etc… sono infatti ricchi di Omega 3, apportano vitamine e minerali ed hanno grassi buoni. Per questo motivo sono indicate come spuntino o variante ai prodotti animali più grassi che, al contrario, contengono diversi grassi saturi. Inoltre saziando facilmente portano ad evitare di mangiare lontano dai pasti. Da oggi, quindi, se la frutta secca è la prima cosa che vi manca quando vi mettete a dieta, ricordate che, se mangiata con moderazione, può addirittura aiutarvi a perdere peso permettendovi di arrivare al risultato desiderato senza troppe rinunce.