Home Pelle

Herpes Labiale, le cause e i rimedi naturali per curarlo

CONDIVIDI

La nostra pelle è uno degli organi più esposti e delicati del nostro corpo. L’herpes è una delle patologie che colpisce l’organismo ed è visibile sulla pelle, in prossimità delle mucose ma non solo.

Nel periodo del cambio di stagione dall’estate all’inverno è molto comune contrarre l‘herpes labiale, per via delle difese immunitarie messe sotto stress dai primi freddi. Ma cosa è l’herpes e come affrontare questa patologia con i rimedi naturali?

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:  Dopo la liposuzione, il grasso non compare più? La verità è racchiusa nei geni

Ecco alcuni consigli utili su come gestire la comparsa di questa fastidiosa patologia e gli eventuali prodotti con cui farla risolvere al più presto possibile.

L’herpes labiale è causato da un ceppo virale chiamato herpes simplex e può colpire anche il naso e la mucosa delle guance. I sintomi con cui si manifesta sono delle piccole vescicole ravvicinate ed edematose che a volte danno anche del prurito.

I primi campanelli d’allarme per quanto riguarda l’herpes labiale, sono un senso di calore e tensione alla mucosa delle labbra a cui segue sempre la comparsa delle caratteristiche bollicine.

Intervenire precocemente sulla lesione, assicura una guarigione quasi immediata e previene la diffusione per contatto di altre parti del corpo o ad altre persone.

L’herpes labiale può comparire in un periodo di di forte stress in cui l’organismo è sottoposto a fatica fisica e mentale e le difese immunuitarie sono basse. Il virus dell’Herpes lo si ha addosso, silente nelle terminazioni nervose e si fa avanti appena trova il terreno fertile per proliferare e sfogare.

I rimedi naturali migliori per curare l’herpes labiale sono senza dubbio, il tea tree oil e il gel di aloe vera puro. Questi due rimedi naturali se tamponati immediatamente sulla lesione, riescono in poche ore a fermare l’infezione e ad eliminare i segni delle vescicole tipiche di questo virus.

Basterà tamponare qualche goccia di tea tree oil sull’herpes con l’aiuto di un bastoncino di cotone pulito e poi con un’altro bastoncino ricoprire la lesione con un poco di gel d’aloe puro.

Nelle prime ore, si potrà rinnovare la medicazione più volte fino a quando la stessa tenderà a seccarsi. Continuare l’applicazione fino alla completa risoluzione della patologia.

Mentre si è colpiti dall’herpes, si deve prestare particolare attenzione alle norme igieniche. Preferire salviette usa e getta al posto dei normali teli di spugna usati per la toilette quotidiana, bere da bicchieri di carta e sopratutto evitare il contatto diretto con le altre persone attraverso i baci.

Se la patologia si ripete più volte durante l’anno, la cosa migliore sarà rivolgersi al proprio medico curante che provvederà a prescrivere tutti gli esami atti a constatare lo stato di salute generale del vostro organismo.

GUARDA IL TUTORIAL DI MAKEUP -IL VIDEO-