Home Gossip

Gigi D’Alessio parla della sua rottura con Anna Tatangelo

CONDIVIDI

Gigi D'Alessio e Anna TatangeloLa fine della storia tra Gigi D’Alessio ed Anna Tatangelo è stata il tormentone degli ultimi mesi. Il loro amore, improvvisamente interrotto è stato infatti uno degli argomenti più discussi, specie dopo la loro richiesta di privacy con conseguente silenzio sulle motivazioni. Oggi, a distanza di mesi, Gigi ha finalmente deciso di dire la sua, parlando di Anna al programma La vita in diretta.

Gigi D’Alessio si commuove parlando della fine della sua storia con Anna Tatangelo

Dopo mesi di totale riserbo, Gigi D’Alessio ha deciso di rompere il silenzio andando come ospite a La vita in diretta e rispondendo alle domande sulla sua rottura con Anna Tatangelo. Dopo una breve battuta sul fatto che si attendeva di doverne parlare, il cantautore si è fatto più serio e ha detto:

Certe cose a volte non te le puoi nemmeno spiegare. Ti posso rispondere in musica e ti dico: “Lo sai, l’amore non ha regole, ti unisce e poi ti fa dividere e non ti lascia un posto per nascondere l’unico volto tra le maschere”. Nel senso che, tu non puoi mai pensare cosa succede domani. Forse questo momento fa bene sia a me che a lei. Poi, io son convinto che i grandi amori comunque restano.

Parole dopo le quali si è subito commosso, dimostrando quanto ancora stia male per la storia finita. Alla domanda su quanto fosse ancora innamorato di Anna ha infatti risposto:

Una persona è sempre innamorata. Non si può dire da uno a tre, da tre a otto. Io dico sempre che l’amore è come Dio e la musica. Si sente ma non si vede non lo puoi toccare. Uno non è che può dire sono innamorato da uno a tre. Una persona innamorata è una persona innamorata. Io credo che ad un certo punto la donna deve diventare tuo socio, non in affari. Socio nel senso di vita.

Una dichiarazione le cui ultime parole sono sembrate quasi un messaggio in codice per la sua Anna. Almeno è quanto hanno pensato i fan della coppia che nonostante tutto, non hanno ancora smesso di sperare nel ricongiungimento dei due.