Home Fitness

Esercizi base super facili per snellire i fianchi

CONDIVIDI
iStock Photo

Fianchi, croce e delizia di noi donne. Averli prosperosi risulta senza dubbio provocante ma valicare le “dimensioni consigliate” diventa un problema da cui difficilmente si riesce a uscire.

Nulal però è impossibile e oggi scopriremo tre esercizi che uniti a una dieta mirata potranno aiutarci a snellire i fianchi quanto basta per eliminarei cuscinetti e valorizzare le nostre forme naturali.

Scopriamoa llora come procedere.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Cosa indossare se si hanno i fianchi larghi

Tre esercizi per snellire i fianchi

Gli esercizi che vi proponiamo sono semplici e realizzabili in casa senza l’aiuto di alcun attrezzo: qualche cosa che, dunque, tutte possiamo metter ein pratica senza difficoltà.

Niente scuse allora e… mettiamoci all’opera!

1 – Alzate laterali sul fianco

Sdraiatevi sul fianco e alzate la testa. Ques’ultima può esser appoggiata sul polso o rimanere sospesa, dipende tutto da come vi sentirete più comode. Una volta trovata la giusta posizione, tendete bene i muscoli delle gambe e, controllando il movimento, sollevate la gaba superiore fino a formare un angolo di novanta gradi con quella a terra. Riabbassate ora la gamba quanto più lentamente possibile. Ripetete il movimento 20 volte per gamba.

2 – Plank laterale

Rimanete in posizione laterale come per l’esercizio precedente ma, questa volta poggiate l’avanbraccio a terra e sollevatevi rimanendo in appoggio solo sul laterale del piede e sull’avambraccio stesso che dovrà essere perfettamente allineato alla spalla. Adesso abbassate e sollevate il bacino senza mai toccare terra. Dieci ripetizioni per lato andranno benissimo per tonificare sia i fianchi che gli addominali!

3 – Affondi

Chi è pratico delle palestre li conosce bene. Assumete uan posizione ben eretta, con addominali e glutei in tensione: adesso non vi resta che muovere un passo in avanti e piegarvi formando con le due ginocchia due diversi angoli di 90°. Ricordate che il ginocchio più avanzato non dovrà mai superare la punta del piede: fate dunque attenzione a mantenere il baricentro perpendicolare al pavimento e ben centrato. Ripetete l’esercizio almeno 10 volte per gamba.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Come ridurre l’accumulo adiposo su cosce e fianchi?

Pronte allora per iniziare? Buon allenamento a tutte!

Fonte: blog.cliomakeup.com