Home Primi Piatti

Video tutorial: Pasta fredda alla greca

CONDIVIDI

pasta fredda alla greca

Oggi vi proponiamo un primo che è al contempo un piatto fresco e dal gusto esotico. Stiamo parlando della pasta fredda alla greca, ottima anche per i palati più esigenti. Questo piatto è un mix tra la Grecia e l’Italia grazie all’unione dell’insalata greca alla pasta fredda. Un modo simpatico per gustare qualcosa di nuovo ed in grado di sorprendere grazie ad i sapori decisi ed al contempo così ben distribuiti da risultare gradevoli praticamente a tutti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE → Insalata di pasta con pesto e parmigiano

Pasta fredda alla greca: come prepararla

Iniziamo subito con l’elencare gli ingredienti che ci serviranno per la preparazione di questo primo piatto:

400 gr di orecchiette

400 gr di pomodorini

200 gr di feta

2 cipolle di tropea

100 gr di olive nere senza nocciolo

1 ciuffetto di basilico

1 cucchiaio di origano

4 cucchiai di olio extra vergine d’oliva

Qualche spicchio d’aglio

Si inizia tagliando le cipolle ed aprendole in modo da averle già pronte a fettine. A parte, tagliare finemente l’aglio e farlo rosolare in una padella con dell’olio. Intanto tagliare i pomodorini, dividendoli a metà. Mettere a bollire l’acqua e, dopo averla salata, versare le orecchiette o un altro tipo di pasta come le mezze penne o i fusilli. Quando l’olio dove abbiamo messo a soffriggere l’aglio è abbastanza caldo, versare i pomodorini e farli saltare da subito in padella per qualche istante. Condirli secondo i propri gusti e mentre la pasta si cuoce dedicarsi alla feta, tagliandola a cubetti. Una volta fatto, metterla in una ciotola con la cipolla e condire con dell’origano e del basilico. A questo punto, la pasta dovrebbe essere pronta. Aggiungerla alla padella con i pomodorini e mescolare a fuoco sempre spento. Prendere una ciotola più grande e versarci la pasta con i pomodorini per mescolarla meglio. Aggiungerle la feta e la cipolla e, dopo aver inserito le olive, rimescolare il tutto per permettere ai vari ingredienti di amalgamarsi tra loro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE → Video ricetta: riso selvaggio con tonno e limone

Questo piatto, è ottimo da gustare sia tiepido che freddo. Per questo motivo è l’ideale per una sera tra amici o in occasioni in cui non si è certi di poter servire tutti allo stesso tempo. Anche da fredda infatti risulterà ancora ottima da gustare.