Home Attualità

Scrive alla moglie per chiederle una foto: appena la riceve chiede il divorzio

CONDIVIDI

Vivere un rapporto a distanza non è facile ma chi decide di fare almeno un tentativo è convinto che dalla sua abbia un dono unico del XXI secolo: la virtualità. Ciò a cui non si può provvedere di persona può esser compensato dai vari Skype, WhatsApp e affini: un video per flirtare, un messaggio per ricordarsi tutto il reciproco amore e qualche foto occasionale per guardare (a distanza) negli occhi. Certo, l’equivalenza non è propriamente perfetta ma il palliativo potrebbe anche funzionare a meno che qualche dettaglio di troppo non giunga a rovinare la festa.

Occorre infatti prestare sempre una certa attenzione quando si invia materiale audio o video, non si sa mai infatti che cosa l’altra parte potrebbe intuire da certe immagini. Ne sa qualcosa la giovane protagonista della storia che vi raccontiamo oggi: lasciata dal marito subito dopo una selfie inconsapevolmente compromettente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Coppia: il tradimento avviene per colpa dell’ormone della curiosità

Il selfie che prova il tradimento e causa il divorzio

Amore, mi mandi una foto?

Con questo semplice e comune messaggio è iniziata la strada che ha condotto una giovane coppia alle vie legali per il divorzio.

I due innamorati, separati per motivi lavorativi da una certa distanza, si sentivano spesso: messaggi, chiamate e lui era solito chiederle qualche foto per poterla vedere anche se solo virtualmente. Lei era ovviamente sempre pronta ad assecondarlo,a che quella mattina, appena sveglia e ancora un po’ assonnata. Sarà forse stata la scarsa lucidità a non farle notare quel dettaglio del selfie che le è poi costato molto caro.

Non appena la foto è giunta a destinazione è arrivata la risposta del marito. Niente complimenti o frasi d’amore però, bensì:

Non avrai un soldo, da me perché mi hai tradito

La frase giunge alle orecchie della ragazza durante una telefonata decisamente infuriata del marito. A lui infatti il dettaglio scottante della foto non era affatto sfuggito.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Coppia: è peggiore il tradimento maschile o femminile? La scienza ha dato una risposta

Voi non avete notato nulla? Guardate con attenzione la foto!

Eccola lì, una mano furtiva che spunta da sotto il letto e che, inutile dirlo, ha condannato senza alcuna possibilità di appello la bionda protagonista dello scatto.

La storia, raccontata per primo dall’huffingtonpost.de, ha fatto il giro del mondo, rammentando a tutti la regola d’oro del XXI secolo: scatta tutti i selfie che vuoi ma, prima di inviarli, controllali con cura!