Home Lingerie

Come scegliere lo slip del costume da bagno? Tutta questione di forme

CONDIVIDI
iStock Photo

Come per tutto ciò che riguarda il settore moda, anche la scelta del costume da bagno è questione di sottili equilibri. Molti sono i fattori che entrano in gioco e tutti vanno tenuti debitamente in considerazione. C’è la moda ovviamente, con le sue tendenze e “imposizioni”, c’è il nostro gusto personale, che deve sempre esser assecondato, e ci sono poi le nostre caratteristiche fisiche, il vero ago della bilancia. Poco conta infatti se le passerelle ci propongono costumi sgambati e noi abbiamo gambe un po’ troppo tornite, o se ci piacciono i laccetti ma abbiamo fianchi giunonici: come scrisse argutamente Manzoni, “questo matrimonio non s’ha da fare”.

Oggi CheDonna.it vi aiuterà allora a comprendere alcune caratteristiche sepcifiche dei vari slip del bikini, così da agevolarvi nelle future scelte e da rendervi consapevoli dei modelli su cui sarebbe per voi bene puntare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Costume intero? Sceglilo rosso per sentirti più sexy

Costume da bagno: come sceglierelo slip perfetto?

Individuare le nostre caratteristiche fisiche principali, capire quali sono i punti forti da esaltare e quali quelli meno gradevoli da mimetizzare, è il primo essenziale step per decidere il modello di slip del costume su cui puntare. Ognuno infatti si presta maggiormente a evidenziare determinati punti e nasconderne altri: scopriamo insieme nel dettaglio pregi e difetti di ogni modello.

1 – Slip Sgambato

E’ il classico effetto che spopolava tanto negli anni ’90, un’idea perfettase il tuo obbiettivo è allungare le gambe.

2 – Slip a vita bassa

Allineandosiconle ossa del bacino, lo slip scoprirà più pelle sotto l’ombellico, allungando così il tuo busto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Calzedonia, la collezione mare 2017 in una gallery illustrata

3 – Slip regular

Ideale se c’è da contenere qualche centimetro extra su fianchi e glutei: la stoffa infatti copre quando basta proprio intorno ai fianchi.

4 – Slip con laccetti

Sonoideali per chi non ha fianchi larghi e danno quel tono sexy in piùc he non guasta mai

5 – Slip culotte

Una sorta di confort bikini per chi preferisce coprire il più possibile purnon ricorrendo a unc ostume intero.

6 –Slip a vita alta

Un tocco retrò perfettoper contenere la pancetta ma occhi ai fianchi, che verranno fasciati senza possibilità d’errore.

Fonte: Cosmopolitan.it