Perché in estate ho più brufoli? Cause, rimedi e errate credenze per l’acne estiva

0
9
iStock Photo

All’inizio sembra quasi migliorare ma il tracollo diventa poi inevitabile. Quando arriva l’estate i brufoli si trasformano in una miaccia quasi dilagante. La triste regola vale un po’ per tutte noi ma in particolar modo per chi già combatte quotidianamento con una pelle un po’ problematica. CheDonna.it vi regala oggi alcuni consigli per affrontare al meglio la stagione salvaguardando la nostra pelle dagli inestetismi più odiati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Pelle: il sole fa bene o fa male? La risposta definitiva della scienza

Brufoli in estate: cause, rimedi e false credenze

Il primo step sarà sfatare qualche falso mito. Mai sentito dire, ad esempio, che il sole secca i brufoli? Grosso errore! In realtà il miglioramente che vediamo è non solo apparente ma anche annunciatore di un futuro peggioramento. Il sole abbassa infatti le difese immunitarie: ecco perché i brufoli appariranno meno rossi, semplicemente il nostro corpo non saprà come rispondere ai batteri e dopo ne pagherà le conseguenze.

Non è del resto un caso se anche chi non soffre di una pelle impura spesso vede comparire qualche antipatico brufolino dopo aver preso il sole: la pelle tende infatti in questi periodi a seccarsi e ciò sbinge le cellule sebacee a lavorare più del normale per ritrovare l’equilibrio.

Ecco dunque che un po’ tutti ci ritroviamo a fare i conti con qualche brufolo di troppo. Come affrontare al meglio la situazione? Noiabbiamo 5 mosse strategiche da suggerirvi.

1 – Crema solare sì o no?

Spesso si ha paura ad utilizzare la crema solare sul viso, soprattutto quando si soffre già di una pelle problematica, ma questa non è certo buona scusa per boicottare la protezione dai raggi UV. Essenziale sarà optare per formulazioni fluide e leggere, che non soffochino la pelle ma gli donino comunque o schermo di cui ha bisogno.

2 – Creme anti-brufoli sì o no?

Qui occorre fare particolarmente attenzione all’inci e agli avvertimenti del bugiardino. Molte di queste creme contengono infatti componenti fotosensibilizzanti e potrebbero dunque darci problemi quando i raggi del sole inizieranno a picchiare più forte. Spesso dunque è consigliabile sospendere simili trattamenti durante la stagione calda.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –>  Milaria: i brufoli da esposizione solare, cosa sono e come si può affrontare la problematica

 3 – Idratazione

Sapevate che l’idratazione placa l’attività delle cellule sebacee e dunque la produzione di sebo in eccesso? Anche qui sarà impotante scegliere la giusta formulazione: creme a base di acqua o gel saranno perfette

4 – Detersione

Pulire il viso dopo il mare o la piscina è essenziale. Eliminare sabbia, sporco, cloro o altre sosotanze dannose sarà infatti un aiuto non trascurabile per il vostro viso e per la sua bellezza.

5 – Alimentazione

Privilegiare alimenti ricchi di fibre, frutta e verdura fresche ed eliminare zuccheri e cibi grassi è sempre il primos tep per aiutare la nostra pelle a mantanersi sana, in forma e luminosa.