Home Bellezza Pelle Depilazione con il rasoio, i motivi per non utilizzare quello maschile

Depilazione con il rasoio, i motivi per non utilizzare quello maschile

CONDIVIDI

Il caldo e le belle giornate, impongono alle donne una depilazione sempre perfetta, per questo in molte preferiscono eliminare i peli superflui con il rasoio, anche quotidianamente.

Al contrario della ceretta, che prevede un periodo di ricrescita del pelo prima di essere rieseguita, il rasoio regala gambe sempre liscie e setose, avendo però cura di idratare la pelle e non permettere al pelo di ricrescere e di essere visto spuntare fuori!

Se siete tra le donne che amano rubare il rasoio al proprio marito, ecco alcuni buoni motivi per acquistare dei rasoi ideati per le donne.

Non si dovrebbe mai utilizzare il rasoio maschile per depilare il corpo femminile

Il corpo femminile è diverso da quello maschile, così come la pelle. La pelle dell’uomo ha uno spessore ed una struttura più forte e per questo il contatto con la lama del rasoio viene sentito meno.

I punti da rasare con il rasoio nell’uomo, sono principalmente il viso ed il collo, al contrario delle donne che scelgono questo metodo di epilazione per rendere liscie gambe, ascelle e la zona bikini.

Nel caso dell’epilazione femminile, il rasoio dovrebbe essere dotato di una testina mobile, di una impugnatura molto forte e anti scivolo, proprio perché in molti casi viene utilizzato sotto la doccia e da lame più sensibili.

Il rasoio maschile è progettato per eliminare i peli più irti, mentre nel caso della donna, le lame dovrebbero recidere anche i peli più piccoli e sottili.

Non si dovrebbe infatti passare più volte il rasoio sulla pelle femminile, molto più delicata di quella di un uomo.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Gambe gonfie in estate, i migliori rimedi naturali 

Esistono in commercio moltissimi rasoi al femminile, dai più economici a quelli più sofisticati che prevedono l’utilizzo di testine e lame molto particolari.

La cosa principale da ricordare è quella di trattare la pelle dopo la rasatura con una lozione molto idratante e dell’olio vegetale che tenda a ripristinare uno strado lipidico protettivo sull’epidermide.

La lama infatti, quando passa sulla pelle, recide il pelo, ma esfolia in modo importante anche la pelle, privandola della sua naturale protezione.

Una volta l’anno i peli, dovrebbero essere sottoposti ad una ceretta professionale, per permettere la ricrescita di peli più morbidi e fini. La ricrescita da rasoio infatti si presenta folta e irta, proprio come la barba di un uomo.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Skin Care: quella giusta per ogni sport 

GUARDA GRANDE FRATELLO VIP, CHI SARANNO I CONCORRENTI? -IL VIDEO-