Marco Firpo, nessun lavoro ma una vita senza problemi: come è possibile?

0
6

Entrato nello studio di Uomini e Donne lo aveva detto subito e senza farsi problemi: “non ho bisogno di lavorare, posso vivere di rendita”. Marco Firpo non ha fatotmaimisterodel suo stile divita un po’ fuori dal comune anche se, a onor del vero, non ha neanche mai spiegato come una simile condotta sia per lui possibile.

L’uomo che pare aver rubato il cuore di Gemma Galgani è infatti capace di vivere come un po’ tutti vorremmo, facendo solo ciò che amiamo e senza sentirci obbligati a interminabili ore seduti a una scrivania. Quale sarà il suo segreto? Il cavaliere lo svela in una recente intervista.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Uomini e donne: Gemma di nuovo sola? Ecco cosa è accaduto tra lei e Marco Firpo

Marco Firpo racconta la sua vita lavorativa fuori dal comune

Messo sotto i riflettori dal noto settimanale di gossip DiPiù, Marco Firpo ha descritto il particolare evento che lo ha condotto a scegliere una vita senza impegni lavorativi.

Ho avuto un serio problema di salute, non voglio entrare nei particolari, ma ho rischiato la vita. In ospedale, mentre non sapevo se sarei uscito sulle mie gambe, ho deciso che, se fossi sopravvissuto, non sarei tornato alla mia vecchia vita

Un momento difficile dunque, ma illuminante, ha cambiato all’età di 38 anni la vita di Marco Firpo ma ciò non spiega ancora come gli sia stato possibile prendere una simile decisione. Quanti di noi potrebbero permetterselo? Marco però chiarisce anche questo punto:
Ho guadagnato bene e ho speso molto: sono nato in una famiglia con pochi soldi, dovevo risparmiare anche per una pizza, così quando ho avuto molti soldi mi sono tolto parecchi sfizi. E poi ho investito: ho comprato una vigna e alcuni appartamenti

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Gemma Galgani, altro che Marco Firpo e Giorgio Manetti: ecco la sua nuova conquista!

Per chi non lo sapesse Marco lavorava come rappresentante di medicinali e ha poi aperto con alcuni soci due centri medici specialistici. La percentuale di guadagno su questi ultimi, più la rendita delle case e della vigna di cui si occupa personalmente sembrano dunque avergli permesso di vivere senza troppo stress. Beato lui!