Così roviniamo i nostri capelli senza saperlo

0
3
iStock Photo

Mettiamo prodotti per lo styling selezionatissimi, usiamo solo shampoo super naturali e versiamo mensilmente cifre considerevoli nelle casse del parrucchiere. Perché allora i nostri capelli non sono ancora perfetti? Forse perché, senza nemmeno accorgercene, continuiamo a torturarli con piccoli gesti quotidiani che più sbagliati non si può.

Sono movimenti automatici, abitudini che non sappiamo essere cattive e che quindi continuiamo, beatamente inconsapevoli, a perseverare. Che sia giunto il momento di dire basta? Scopriamo insieme quali sono i gesti più comuni e più sbagliati con cui sabotiamo la nostra chioma senza nemmeno rendercene conto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> I segreti delle donne brasiliane per avere capelli sani, belli e luminosi

5 modi incui danneggiamo i capelli senza saperlo

Dallo shampoo alla spazzola, passando per elastici e prodotti per lo styling: sono numerosi i gesti che potrebbero compromettere la salute dei nostri capelli, noi ve ne proponiamo cinque, quelli forse più comuni ma anche più facilmente evitabili.

1 –  Dipendenza da shampoo a secco

E’ vero, è un prodotto utile sia per esser sempre in oridne che per texturizzare la chioma quando ne abbiamo bisogno. Ricordiamo però che i capelli ne escono appesantiti e, a lungo andare, il cuoio capelluto può esserne irritato.

2 – Balsamo, lo stai usando nel modo sbagliato

Metterlo su tutte le lunghezze e acquistarlo a caso al supermercato non sono certo mosse vincenti. Se proprio dovete usarlo fatelo con parsimonia ma sempre meglio preferirgli una buona maschera.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Capelli: i segreti per non spezzarli in estate

3 – Lacca in eccesso

E’ vero che può fissare ogni acconciatura ma soffocherà anche il capello indebolendolo. Sceglietene dunque verisoni leggere e usatela solo se indispensabile.

4 – La spazzola sbagliata

Setole numerose e non eccessivamente dure, questo contraddistingue una spazzola di vera qualità e che non danneggerà i nostri capelli. Diffidate di quelle troppo rigide che fanno male al sol guardarle.

5 – Elastici di gomma

Sono i più comuni, quelli che tengono meglio e i più pratici da utilizzare: ricordate però che strizzare eccessivamente i capelli in trecce e chignon finisce inevitabilmente per intaccare e spezzare le ciocche. Meglio dunque elastici più morbidi, magari in stoffa e usati solo se indispensabili.