Home Ricette Contorni Rösti di cavolfiore: leggero e croccante per un contorno sfizioso senza sensi...

Rösti di cavolfiore: leggero e croccante per un contorno sfizioso senza sensi di colpa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:24
CONDIVIDI
iStock photo

Siamo solitamente abituate a gustarne una versione golosissima a base di patate, l’ingredineti principe del classico rösti ma che cosa fare se dobbiamo limitare le calorie? Certo non potremo rinunciare al gusto e così creeremo delle frittelle sempre croccanti e golose ma decisamente più leggere. Le patate sarano sostituite dal cavolfiore, un ortaggio estremamente versatile e perfetto per numerose preparazioni light.

Non rinunciate dunque al contorno più croccante e goloso di sempre: scopritene la versione light che salverà gusto e calorie.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Crocchette di cavolfiore: la ricetta per bocconcini saporiti e sfiziosi

Rösti di cavolfiore: la video ricetta

Da dove inziaire per preparare questi sfiziosi e sanissimi rösti? Be’ innanzi tutto sarà il caso di scoprire quali elementi dovremo avere a disposizione. Ecco allora una lsita completa dell’occorrente.

Elenco degli ingredienti:

1 CAVOLFIORE

1 cucchiaino di SALE

2 cucchiai di OLIO e.v.o.

1 cucchiaio di ERBA CIPOLLINA

3 spicchi d’AGLIO

1 cucchiaino di BASILICO secco

1/2 cucchiaino di PEPE nero

50 g di PARMIGIANO

2 UOVA

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Maionese di cavolfiore: la salsa a prova di colesterolo

Da dove iniziare? Ovviamente da un’accurata e completa pulizia del cavolfiore. Fatto ciò armatevi di grattuggia e riducete in poltiglia l’intero ortaggio. A ciò aggiungete poi il sale che ci servirà per eliminare l’acqua di vegetazione in eccesso e garantirci così la croccantezza del risultato finale. Come fare? Una volta salato inserite il cavolfiore in un canovaccio, chiudetelo bene e strizzate più volte il tutto con forza, fino a quando non uscirà più alcun liquido. Ora possiamo completare l’impasto aggiungendo olio, erba cipollina, aglio, basilico, pepe, parmiggiano e uova. Amalgamiamoil tutto con cura e su una placca foderata di carta forno formiamo le nostre frittelle ben schiacciate.

Cuociamo il tutto a 180 gradi per circa mezz’ora, o comuque fino a quando la superfice dei rösti non sarà ben dorata.

Vi consigliamo di servire il piatto con una salsa di accompagnamento: ils apore dei rösti sarà infatti molto delicato e potrete arricchirlo con una salsa al pomodoro o con una maionese aromatizzata. Date spazio alla fantasia e al gusto personale! Buon appetito!