Intimità:La frequenza con cui si hanno rapporti intimi dipende dalla relazione

0
3
(istock)

La vita intima è fondamentale dentro la vita di coppia rappresenta infatti uno dei cardini più importanti che sono alla base di una relazione sana e duratura. A confermarlo è anche la scienza la quale sostiene che la frequenza con cui si hanno rapporti intimi dipende dalla relazione e anche dall’età.

Età e relazione determinano la frequenza con cui si fa sesso

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:Intimità: Le disforie e gli effetti collaterali dell’intimità

A quanto apre secondo un sondaggio condotto dal sito inglese Superdrug Online Doctor ad avere rapporti intimi con una maggiore e stabile frequenza sarebbero le coppie stabili. In pratica la frequenza con cui si a sesso dipende dall’età e dalla relazione, ossia se stai vivendo una relazione stabile e duratura allora la tua vita sotto le lenzuola è molto regolare.

Questo sondaggio è stato condotto prendendo in esame circa 1500 persone ha messo in evidenzia come le frequenza e la regolarità dei rapporti non è uguale per tutte le età  ed il tempo degli incontri dipende dalla relazione che si sta vivendo, e i single? A differenza di quanto si possa pensare infatti i single possono anche aspettare parecchio tempo tra un incontro ed un altro così viene sfatato il mito che chi è “solo” ha una vita intima molto più intensa di chi invece è accoppiato.

Cattive notizie anche per i divorziati, che come i single,  possono arrivare ad intervalli che vanno  dai 3 ai 10 anni, mentre chi aspetta di meno sono giovani della nuova generazione il cui intervallo di “astinenza” varia dai 2 ai 6 mesi. Ma indipendentemente dall’età e dall’intervallo di tempo in cui si fa sesso la qualità del rapporto è importante o no?

Sempre questa ricerca ha messo in luce come circa 8 donne su 10 fingono in modo abbastanza regolare di aver raggiunto il piacere e inoltre chi ha un incontro intimo dopo molto tempo dall’ultimo è molto più soddisfatto di chi li ha con una frequenza ravvicinata. Sembrerebbe inoltre che quando si hanno rapporti sessuali troppo ravvicinati la sensazione di benessere che di solito si prova tende a scomparire è il caso di dire anche in questo campo che il troppo stroppia?

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:Intimità: Cocktail della felicità? Un mix di ormoni maschili e femminili