Correre fa bene ma ecco alcuni accorgimenti per evitare antipatiche controindicazioni

0
2

E’ cosa ormai risaputa che la corsa e comunque in generale fare attività sportiva, fa bene al corpo e alla mente, infatti ritarda l’invecchiamento permettendo un miglioramento del sistema cardio circolatorio, il controllo del quantitativo di zuccheri nel sangue e il mantenimento del peso corporeo…senza parlare di quanto faccia bene all’umore.

Sei professionista o autodidatta? Adotta comunque i giusti accorgimenti

Però, soprattutto se siamo dei dilettanti o autodidatti, è il caso di avere dei piccoli accorgimenti per evitare spiacevoli inconvenienti.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:https://www.chedonna.it/2017/03/29/un-allenamento-alla-corsa-graduale-ed-efficace/

Così ecco dei piccoli consigli di cui tener conto quando si decide di correre:

  • ricordare sempre che correre comporta una certa sollecitazione e sfruttamento delle strutture articolari quindi è il caso di avere una muscolatura in grado di sostenere queste articolazioni, evitando infortuni e dolori successivi, questo in primis per i dilettanti ma anche per chi ha sempre corso
  • se si corre a livello agonistico il nostro organismo viene sovraccaricato perché c’è un notevole sforzo fisico da mantenere per un periodo di tempo più o meno lungo, ovviamente in età giovanile  la ripresa da uno sforzo è più rapida in età avanzata bisognerà aumentare il tempo di recupero
  • i nostri cari piedi nel correre sono molto sollecitati e sfruttati è quindi importantissima la scelta della calzatura che oltretutto deve permettere ai piedi di respirare, per evitare sudorazioni che comprometterebbero l’andatura della corsa con conseguenti disagi posturali
  • durante la crescita ogni attività sportiva, dalla corsa, al calcio o al tennis bisogna stare attenti allo sviluppo corporeo del bambino per evitare da grande fastidi a livello articolare, dei muscoli o dei tendini

In conclusione allora cosa dobbiamo fare è giusto o no correre? Partiamo dal presupposto che lo sport fa sempre bene noi dobbiamo imparare a conoscere il nostro corpo ad ascoltarlo a sentire fin dove possiamo spingerci e quando è il caso di riposarsi.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:https://www.chedonna.it/2013/07/11/benessere-due-ore-di-corsa-a-settimana-allungano-la-vita/

Inoltre se abbiamo deciso di intraprendere la strada della corsa allora  magari associare sempre esercizi che rafforzano le articolazione ed un sano stretching alla fine di ogni corsa.