Home Coppia Coppia: nasce Appetence, l’app di incontri on line letteralmente al buio

Coppia: nasce Appetence, l’app di incontri on line letteralmente al buio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:42
CONDIVIDI
(Thinkstock)

I siti di incontri on line sono diventati una vera e propria realtà con cui ogni giorno milioni di persone si confrontano.

Molto spesso, il meccanismo con cui operano e con cui l’utente può selezionare i ‘preferiti’ può essere tranquillamente paragonato ad una mannaia in cui l’azione della lama viene attivata dalla foto del profilo personale.

La prima immagine che si ha dell’altro infatti è la sua fotografia, quasi sempre in primo piano e quasi sempre non veritiera.

Mettere una foto falsata sul profilo di social network infatti, sembra essere diventato uno sport nazionale. Nella maggior parte dei casi infatti, si mette la foto di qualche anno prima, quando si aveva più capelli e qualche chilo di meno e nella peggiore delle ipotesi, si mette la foto di qualcun altro, magari qualche modello preso sulla pagina di un catalogo on line o da google alla voce ‘donne belle’.

Tutto questo rappresenta un grande ostacolo alla conoscenza vera e propria di due persone, che spesso meritano di conoscersi e conquistarsi nel profondo, senza incappare nell’immagine di un profilo.

Alla luce di questa realtà, nasce Appetence, l’app che ti costringe a conquistare l’altro prima di vederne la foto.

Appetence, l’app che ti costringe a conquistare l’altro prima di vederne la foto

Appetence è una delle applicazione più rivoluzionarie in campo di incontri on line. Essa infatti, propone un approccio del tutto diverso con gli incontri, del tutto non superficiale.

Il principio base che gli sviluppatori hanno voluto veicolare con l’app è ‘non correre’e prima di mostrare la fotografia, costringe gli utenti a parlare tra loro. Il merito di guardare la foto dell’altro, si deve meritare attraverso un proficuo scambio di messaggini, in particolare 100 messaggi.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Relazioni di coppia: Gli uomini sono attratti da una bella voce 

Appetence, è un app che seleziona gli incontri in base agli interessi, alla formazione, località di provenienza ed altre possibili affinità di carattere. Dopo la prima selezione, un algoritmo propone all’utente diversi candidati.

L’utente può aquesto punto iniziate a chattare con loro e a conoscerli meglio. Durante la conversazione vi è la possibilità di mettere dei ‘mi piace’ alle risposte ricevute ed in base a quanto l’indice di gradimento sale, la foto del profilo viene scoperta.

Un approccio decisamente nuovo, come spiega l’ideatrice di Appetence:

“Sfortunatamente, la nostra società promuove relazioni create da legami sempre più fragili. Lo ‘speed dating’ ha fatto diventare molte persone stanche di non sentirsi speciali. Le conversazioni sono monotone e sempre uguali”

Un modo di approcciare l’altro nuovo, fresco e spontaneo che darà di certo la possibilità di trovare la persona giusta anche a quelle persone che non sono esattamente come i modelli dei cataloghi dei costumi da bagno!

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Coppia: gli ‘allontanatori di amanti’ il clamoroso servizio lavorativo che arriva dalla Cina                                          

GUARDA TEMPTATION ISLAND TUTTO SUL PROGRAMMA DELL’AMORE -IL VIDEO-