Gravidanza: Bere tanta acqua è il miglior rimedio contro i primi caldi

(Istock)
(Istock)

La bella stagione è arrivata e con lei è arrivato anche il temuto caldo che lo è soprattutto per le donne incinte per contrastarlo il consiglio migliore dato dai ginecologi è quello di bere molta acqua così da garantire il giusto apporto, di questo prezioso alimento, e la corretta idratazione non solo al nostro corpo ma anche al feto.

L’acqua l’elemento fondamentale per contrastare il caldo

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Capogiri e svenimenti cause e rimedi

La bella stagione ed il clima ad essa collegata favorisce la voglia di stare all’aria aperta e fare delle lunghe passeggiate che però portano con sè, soprattutto nella donna incinta, un consumo ed una perdita di sali minerali e di acqua. Durante i nove mesi è infatti necessario mantenere il corretto apporto e il corretto livello di idratazione all’interno del nostro corpo ed in questo ci viene in aiuto l’acqua, questa infatti non solo ci permette e ci aiuta a combattere la ritenzione idrica ma contiene delle sostanze che sono fondamentali per il benessere del nostro organismo e necessarie per affrontare nel migliore modo possibile la gravidanza.

Esistono però delle acque che sono specifiche per la donna in stato interessante e le migliori sono infatti quelle con un basso contenuto di sodio che permettono una migliore diuresi e una migliore efficacia per contrastare la ritenzione idrica, altra acqua molto buona per la donna incinta è quella a media demineralizzazione perchè ha un buon contenuto di sali minerali che garantiscono così sia alla mamma che al feto i nutrienti necessari al loro benessere.

Secondo gli specialisti del settore sarebbe importante ed ideale per la mamma assumere circa due litri di liquidi  al giorno suddivise in acqua, tisane, succhi di frutta e bevande non zuccherate come thè o simili. PEr evitare di assumere zuccheri in eccesso sarebbe meglio ricreare in casa questo tipo  di bevande optando per centrifugati di frutta e verdura oppure thè deteinato aromatizzato con foglie di menta o fette di limone o ancora con una spruzzatina di cannella. E non solo bevande per fare in modo di apportare il corretto numero di sali minerali al nostro organismo dobbiamo anche seguire una dieta bilanciata e ricca di frutta e verdura.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Gravidanza e sport: le regole per praticarlo correttamente