Tutorial cucina: pasta fatta in casa le orecchiette pugliesi!

Knead orecchiette homemade

Quando decidiamo di fare un pranzo o una cena iniziamo a pensare ad una serie di pietanze a partire dagli antipasti, il primo piatto, un secondo fino ad arrivare al dessert e alla frutta.

Ma il primo piatto diciamo che è la portata di punta del pranzo e quindi c’è una ricercatezza più oculata.

Iniziamo a pensare a diversi tipi di primi fino ad arrivare anche alle paste fatte in casa, come le tagliatelle, la sfoglia per una squisita lasagna e via dicendo.

Ma avete mai pensato a delle orecchiette pugliesi?

Tolto che in commercio se ne trovano con facilità avete deciso di superarvi e di farle in casa da sole.

Vediamo insieme come realizzarle.

INGREDIENTI

  • 400 GR DI FARINA DI SEMOLA RIMACINATA
  • 200 ML DI ACQUA TIEPIDA
  • UN PIZZICO DI SALE

Su una spianatoia creare una fontana con la farina mettere un pizzico di sale e versare lentamente l’acqua impastando con le mani fino ad ottenere un panino elastico da tenere in posa per circa 10 minuti sotto un panno umido.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Tutorial cucina: orecchiette con pancetta e broccoli

Dopo di che tagliare un pezzo dell’impasto e lavorarlo fino ad ottenere un cordone di un centimetro di spessore, fare tanti pezzetti grandi  e lavorali con un coltello e con le mani fino a creare le orecchiette.

Posizionarle sulla spianatoia, se avete intenzione di cucinarle subito altrimenti potete conservarle in frigo per tre giorni o anche congelarle.

Ora vi è rimasto soltanto di decidere come cucinarle, date spazio alla vostra fantasia e sorprendete i vostri invitati.

In Puglia terra di origine di questa meravigliosa pasta fatta in casa le orecchiette vengono cucinate con le cime di rapa leggermente piccanti i con del semplicissimo ragù… nei nostri link troverete anche altri modi per condire questo squisito primo piatto.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Tutorial cucina: orecchiette broccoli e salsiccia

Buona visione e soprattutto buon appetito!