Psiche: L’astenia: la mancanza di energia e di voglia che ci imprigiona

(istock)
(istock)

L’astenia è la mancanza di forze ed energie sia mentali che fisiche associate ad una sensazione di affaticamento, debolezza e inattività.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:La sublimazione come difesa personale

L’astenia: quando la debolezza è un sintomo

Tendenzialmente siamo abituati a considerare questa  di mancanza di forze come ad un disturbo fisico legata ad una malattia organica la realtà però non è così, molto spesso infatti questa debolezza nasconde qualcosa di più profondo le cui cause sono soprattutto psicologiche.L‘astenia infatti è associata ai disturbi dell’umore ed in modo particolare alla depressione, ma anche l’ansia è spesso associata a queste sensazioni.

Quali sono quelle caratteristiche che contraddistinguono l’astenia? La caratteristica principale è senza dubbio la mancanza di forze, sia somatiche che mentali, si ha poi un rallentamento nei movimenti e privi di armoniosità e fluidità, pressione bassa e perdita di peso. Chi soffre di astenia ha enormi difficoltà a portare a termine un’azione e quando vi si riesce ci si sente spossati. A questi si associano senso di confusione mentale, apatia e alterazione della memoria a breve termine.

Una cosa che dovremmo assolutamente imparare a fare è ascoltare, metterci in ascolto del nostro corpo e di quello che ci sta comunicando, a  causa dei mille impegni che abbiamo nel corso della giornata tendiamo a non prestare tanta attenzione al nostro corpo e ai suoi bisogni e alle sue richieste perchè abbiamo al convinzione che lo faremo in un secondo momento. A volte questa nostra superficialità porta alla cronicizzazione del problema con maggiore difficoltà di raggiungere la guarigione. E’ altrettanto vero però che a volte invece scambiamo un normale affaticamento ed un normale senso di stanchezza come un sintomo di un disagio psicologico. Ecco perchè l’ascolto di noi è così importante ci può aiutare a capire quanto preoccuparci e quando invece abbiamo solo bisogno di riposo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:Sarcasmo come difesa personale