Home Bellezza Capelli Chignon basso a banana: acconciatura chic anche per le più pigre

Chignon basso a banana: acconciatura chic anche per le più pigre

CONDIVIDI
Foto da instagram.com/fashionhr/

Non è cosa rara che la moda proponga tendenze ardue da seguire. Non sempre i dictat del fashion system tengono conto delle possibilità di noi comuni mortali: abiti trasparenti, trucchi degni di una futuristica Moira Orfei, capelli troppo cotonati o troppo piatti persino per la più sobria delle ragazze. Fin troppo spesso sbattiamo contro muri delle passerelle ma qualche volta, per pura fortuna, il mondo della moda si ricorda di noi ed ecco che una proposta nata durante qualche fashion week si rivela così azzeccata e abbordabile da dienire vera tendenza.

In fatto di capelli il miracolo si è verificato di recente. Su Instagram pare aver attecchito un’acconciatura che durante le recenti sfilate aveva riportato in passerella le basi dello street style: praticità, effetto casual e facilità d’esecuzione. Diamo dunque il benvenuto allo chignon basso a banana, l’acconciatura più inn del momento a prova di principiante.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –>Due chignon per acconciature facili e d’effetto

Chignon basso a banana: scopri la moda del momento in fatto di capelli

L’acconciatura in questione sfrutta l’effetto messy che negli ultimi anni sembra destinato a spopolare sempre più, piegandolo al concetto sempre elegante di chignon basso.

Il risultato è un’acconciatura facilissima da realizzare ma di sicuro effetto, oltre che particolarmente glamour. Come sempre però un po’ di tecnica è richiesta, soprattutto per donare al tutto quell’effetto apparentemente casuale che, ovviamente, casuale non è. Scopriamo allora come procedere.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –>Casual chignon con treccia: come si fa?

Primo step texturizzare i capelli: utilizza un prodotto di stying che li renda più corposi e facilmente lavorabili.

Ora tiriamo la chioma all’indietro e dividiamola in tre parti. Blocchiamo la sezione centrale legandola all’estremità con un elastico. La sezione di destra dovrà ora attorcigliarsi attorno alla centrale, passandole inizialmente sopra e proseguendo poi verso il basso. La sessione di sinistra invece passerà sotto la centrale e verrà fissata con un paio di forcine.

Adesso dovreste avere una serie di ciocche sparse al di sotto del corpo centrale. Prendetele ad una ad una, poco conta se saranno di dimensioni diverse l’una dall’altra, e, aiutandoti con alcune forcine, fissale alla massa centrale. L’acconciatura è servita!