Home Pelle

Corpo: il fango termale, alleato di bellezza senza tempo

CONDIVIDI

Per prepararsi alla prova costume, niente di meglio che sottoporsi a qualche trattamento drenante, tonificante e snellente.

Oli preziosi per la pelle, lozioni idratanti e anticellulite andranno benissimo da applicare ogni giorno, ma se cercate un trattamento d’urto che faccia davvero la differenza il fango termale è senza dubbio quello che farà la differenza.

Questo concentrato di principi attivi benefici per la pelle del corpo, potrà essere applicato in casa, acquistando dei prodotti pronti o nel centro estetico di fiducia.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Pelle: Ultherapy, la nuova tecnologia di lifting senza bisturi 

Come si applica il fango nel modo giusto

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Pelle: salviette per pulire il viso, ecco come utilizzarle in modo giusto 

Il fango risulta essere un alleato per la bellezza senza tempo. Sin dall’antichità infatti le donne lo utilizzavano come prodotto per trattare la pelle del corpo, del viso e anche i capelli.

I fanghi per il trattamento della pelle del corpo, vanno applicati in un generoso strato su gambe, glutei e addome e sotto consiglio medico anche sul seno. Molti di essi infatti contengono alte quantità di iodio, come nel caso dei fanghi del mar morto, e potrebbero interagire con farmaci a base di ormoni.

Esistono fanghi ad effetto caldo e ad effetto freddo. Quelli che emanano calore sono i più utilizzati e in grado di sciogliere le adiposità più tenaci, ma non tutte possono utilizzarli, soprattutto chi ha problemi di circolazione o soffre di fragilità capillare.

Quelli ad effetto freddo, provocano uno shock termico che riesce a trattare le adiposità e a rassodare in modo importante i tessuti.

In ogni caso, per garantire la riuscita del trattamento sarà bene isolare le parti del corpo cosparse di fango, avvolgendole in una pellicola trasparente di quelle da cucina.

I principi benefici del fango, potranno così agire e drenare, rassodare, idratare e levigare i tessuti in profondità.

Per un trattamento d’urto prima della prova costume, si potrà applicare il fango anche due volte a settimana per tre settimane, per poi scendere ad una applicazione settimanale.

Inutile aggiungere che l’alimentazione dovrà essere corretta e che si dovrà bere almeno un litro e mezzo di acqua naturale al giorno.

GUARDA IL MAKEUP TUTORIAL -IL VIDEO-