Punti neri addio… con la carta igienica!

Foto da facebook.com/Carlitadolce-Official

La lotta contro i punti neri è per molte donne una vera e propria missione quotidiana: maschere, creme, trattamenti, nulla sembra mai abbastanza per garantirsi un’assoluto successo. Forse è giunto il momento di provare qualcosa di più low cost e casalingo ma, forse, anche più efficace.

Proveremo a eliminare i punti neri con l’aiuto della carta igienica. Scoprite di che cosa stiamo parlando!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –>La maschera in coppetta fai da te: addio punti neri e brufoli

Combatti i punti neri con al carta igienica

Che cosa serve dunque per dire addio ai punti neri? Solo due ingredienti: un albume d’uovo e un rotolo di carta igienica, per la ricetta di bellezza più semplice ma, forse, anche più efficace del web.

L’utilizzo dell’albume come arma contro i punti neri è particolarmente diffuso tra le youtuber d’oltreoceano: a quanto pare le uova sono per le americane la migliore arma contro le impurità della pelle e, se un po’ tutte insistono sull’efficacia del rimedio, chi siamo noi per smentirle? Proviamo dunque a nostra volta questo rimedio iniziando a spalmare l’albume sulle zone più interessate dal flagello punti neri.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –>Black Mask Peel Off: il rimedio fai da te contro i punti neri

L’idea è quella di creare con albume e carta igienica una sorta di maxi cerotto che strapperà via i punti neri. Il risultato promesso è eccellente, oltre che assolutamente indolore.

Ma come procedere? Occorre creare due strati quindi, dopo aver fatto una prima passata di albume, incollate i quadratini di carta igienica e spalmate nuovamente l’albume. Chiudete il tutto con altra carta e attendete poi la completa asciugatura dell’impacco: capirete di essere arrivate al momento della rimozione quando l’impacco sarà diventato duro einizierà a tirare la pelle. Per velocizzare i tempi potete anche avvalervi dell’aiuto di un asciugacapelli da usare alla potenza minima e a una giusta distanza dal volto.

Una volta che l’asciugatura sarà completata rimuovete lentamente l’impacco come fosse un cerotto e… vilà, dovreste trovare tutte le impurità, per così dire, “incollate” sulla carta igienica.

Che ne dite, ci proviamo? Seguiamo insieme tutte le indicazioni del video tutorial e… incrociamo le dita!

Da leggere