Lacca per capelli, le varie tipologie ed il loro utilizzo

 

La lacca per capelli è da sempre l’alleata della piega perfetta. Con una semplice vaporizzata i  capelli mantengono la loro forma  e restano disciplinati a lungo, garantendo un aspetto sempre curato della chioma.

Le lacche per capelli però, non sono tutte eguali e non regalano tutte la stessa prestazione. Esistono varie tipologie di lacca per i diversi tipi di capelli, la cosa importante è ricordare che questo prodotto per lo styling non andrebbe utilizzato ogni giorno o se si sceglie di farlo, si dovrà adottare una beauty routine molto idratante e nutriente per i capelli, poiché le sostanze contenute negli spray per capelli tendono a seccarne particolarmente la fibra.

Negli ultimi anni le formulazioni di questi prodotti sono migliorate, e l’effetto sui capelli appare davvero naturale e soprattutto non appiccicoso, come nella maggior parte dei prodotti di vecchia generazione.

Esistono poi anche una serie di lacche spray completamente eco bio che assicurano tenuta ai capelli senza sottoporli all’azione di agenti aggressivi come siliconi e petrolati.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Stencil per capelli, il beauty trend a cui non rinunciare per l’estate 

Le varie tipologie di lacca per capelli

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Capelli: il glowing con i rimedi naturali utilizzati dalle star 

Le lacche per capelli esistono in varie tipologie e per differenti utilizzi. Lacche per capelli lisci, per i capelli ricci e ondulati e anche volumizzanti ed illuminanti.

Tutti questi prodotti sono indicati alla fine della piega e mai prima di procedere all’asciugatura, a contatto con il calore di phon o peggio della piastra, potrebbero danneggiare i capelli irrimediabilmente.

Una volta asciugati e messi in piega i capelli, la lacca andrà vaporizzata a circa 20 centimetri di distanza dal capo, proteggendo occhi e viso dal getto del prodotto.

Per ottenere un effetto volume dalle radici, si potrà vaporizzare mentendo il capo rovesciato in avanti.

Se invece si vorranno fissare e disciplinare le ciocche lisce o i boccoli, si procederà vaporizzando il prodotto a distanza, direttamente sulla chioma.

Un piccolo segreto per fissare la piega con la lacca, è quello di passare un leggero getto di phon sui capelli dopo aver vaporizzato la lacca. Questo gesto fisserà ulteriormente il lavoro della lacca e assicurerà la piega per molte ore.

GUARDA IL MAKEUP TUTORIAL -IL VIDEO-

Da leggere