Gnocchi di spinaci e patate: il primo più primaverile che c’è!

Foto da my-personaltrainer.it
Foto da my-personaltrainer.it

Gnocchi, non solo un piatto della tradizione ma anche uno di quelli che più divertono le amanti della cucina, pronte a personalizzarlo con colori, profumi e condimenti sempre diversi.

Di zucca, di ricotta, di patate e chi più ne ha più ne metta: gli gnocchi sono un vero e prorpio universo tutto da esplorare. Quale variante proviamo oggi? Gnocchi di spinati e patate!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –>Gnocchi di patate: pronti in 10 minuti!

Gnocchi di spinaci e patate: la video ricetta

Mettiamoci subito all’opera scoprendo tutto ciò che ci occorrerà perpreparare questi gnocchi verdi come gli spinaci.

Per gli gnocchi

  • Alimento cotto a vapore: 400 g di patate
  • Alimento cotto a vapore: 100 g di spinaci
  • 150 g circa di farina bianca di tipo 00
  • Q.b. di sale

Per il condimento

  • 400 g di passata di pomodoro
  • Q.b. di sale
  • 1 pizzico di pepe
  • 1 spicchio di aglio
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • Qualche foglia di salvia
  • 150 g di ricotta stagionata o di scamorza

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –>Video ricetta: gnocchi di ricotta senza uova

Le patate vengono in questo caso cotte a vapore, così da non farle riempire di acqua. Per ottenere il medesimo risultato potete anche bollire le patate, ricordandovi però di non rimuovere la buccia prima della cottura.

Una volta che le patate saranno cotte schiacciatele e unitile agli spinaci tritati. Amalgamate il tutto aggiustando di sale e aggiungendo tanta farina quanto basta per rendere il composto omogeneo e non troppo appicicoso. Ricavate gli gnocchi, amntenendovi su dimensioni non eccessivamente abbondanti.

Il sugo di accompagnamento si potrà lasciar cuocere mentre formiamo gli gnocchi. Basterà infatti far soffrigere uno spicchio di aglio e aggiugnere il pomodoro che dovrà cuocere a fiamma bassissima, restringendosi a poco a poco.

Cuociamo gli gnocchi in abbondante acqua salata e facciamoli poi insaporire in una padella in cui avremo scaldato l’olio con un po’ di salvia. Come servire? Mettiamo la salsa di pomodoro a specchio sul piatto, adagiamo sopra gli gnocchi e completiamo con una grattugiata di scamorza o ricotta salata. Buon appetito!